Consiglio regionale. Approvati due soli punti, poi seduta sciolta per mancanza numero legale

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Consiglio regionale. Approvati due soli punti, poi seduta sciolta per mancanza numero legale

  10 agosto 2021 17:14

Sono solo due i punti dell'ordine dei lavori approvati dal Consiglio regionale. La seduta, infatti, con l'avvio dell'esame del rendiconto dell'esercizio 2020 dell'Ente per i parchi marini regionali è stata prima sospesa e aggiornata dopo un'ora, dal presidente Giovanni Arruzzolo, per mancanza del numero legale e poi chiusa. Fino a quel momento erano stati approvati il Bilancio consolidato del Gruppo di Amministrazione pubblica del Consiglio regionale, per l'anno 2020 e il provvedimento recante assestamento e variazioni al Bilancio di previsione 2021-2023 dello stesso Ente.

La sospensione dei lavori si è protratta per oltre 2 ore, al termine delle quali al Presidente Arruzzolo non è rimasto altro che dichiarare tolta la seduta per mancanza di numero legale. Per l'esame e l'approvazione dei restanti punti all'ordine del giorno, si pone ora il termine perentorio del 18 agosto, data entro la quale il Consiglio mantiene ancora la sua operatività. Dal giorno dopo, l'assemblea è sciolta per fine legislatura ed i consiglieri 'licenziati', nel termine dei 45 giorni precedenti alla data delle elezioni.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner