Coppa Italia di Serie C. Catanzaro e Catania in campo alle 17.30: le probabili formazioni

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Coppa Italia di Serie C. Catanzaro e Catania in campo alle 17.30: le probabili formazioni
Il Secondo allenatore Villa e (l'ormai ex) tecnico del Verona Di Francesco subito dopo la sfida di Coppa Italia al "Bentegodi" dello scorso 14 agosto che sancì l'eliminazione del Catanzaro
  15 settembre 2021 11:30

di ANTONIO ARGENTIERI PIUMA

COPPA ITALIA DI SERIE C

Banner

SECONDO TURNO ELIMINATORIO

Banner

PROBABILI FORMAZIONI

Banner

Us Catanzaro 1929 (3-5-2): Nocchi; Monterisi, De Santis, Gatti; Bearzotti, Welbeck, Risolo, Ortisi, Tentardini; Bombagi, Cianci. All.: Calabro

Calcio Catania (4-3-2-1): Sala; Albertini, Ropolo, Monteagudo, Zanchi; Greco, Cataldi, Biondi; Piccolo, Ceccarelli; Moro. All.: Baldini

Arbitro dell'incontro: Giorgio Vergaro di Bari; assistenti: Edoardo Federico Cleopazzo di Lecce e Federico Fratello di Latina; quarto ufficiale: Alberto Ruben Arena di Torre del Greco.

Note: sereno, circa 27 gradi; terreno in erba naturale in buone condizioni; 

spettatori:

ammonitiespulsicalci d’angolo;

Stadio comunale "Nicola Ceravolo". Secondo turno eliminatorio di Coppa Italia di Serie C

Fischio d’inizio: ore 17.30 (in diretta streaming su Eleven Sports)

CATANZARO Esordio casalingo in Coppa Italia di Serie C per i ragazzi di Antonio Calabro eliminati dalla Coppa Italia maggiore sul campo del Verona.

Il tecnico di Melendugno per questa gara proverà le secondo linee. Assenti Romagnoli e Cinelli per leggeri acciacchi. 

Formazione schierata con il 3-5-2, con la difesa composta dal giovane Montersi, De Santis e Gatti.

Sulla mediana, in cabina di regia ci sarà Risolo tra Welbeck e il giovane Ortisi, nel ruolo di mezz'ala di squilibrio.

Sulle corsie esterne, Bearzotti a destra, Tentardini a sinistra.

In avanti, Bombagi sosterrà Cianci schierato come prima punta.

CATANIA Seconda trasferta consecutiva di Coppa Italia Serie C per i ragazzi di Francesco Baldini reduci da una vittoria di misura sul campo della Vibonese.

La formazione rossoblu deve fare a meno di Russotto, Rosaia, Calapai, Perovenzano e Maldonado. Mister Baldini molto probabilmente schiererà i suoi con il solito 4-3-2-1.

Alla vigilia del match, il tecnico Francesco Baldini ha comunicato: "Resteranno a casa Russotto, Rosaia per un fastidio al ginocchio, Calapai influenzato, Provenzano per un fastidio all’adduttore, Maldonado perché deve recuperare".

Poi spiega: "Avremo modo di vedere i ragazzi un po' più giovani e anche Piccolo che ha bisogno di mettere minutaggio sulle gambe. Partirà titolare per trovare la condizione dopo l’infortunio".

Poi dice: "C’è voglia di riscatto sotto il punto di vista del risultato. Perdere in quel modo a Pagani fa male. Abbiamo tirato 23 volte e centrato la porta 7 volte, c’è un grosso rammarico per il risultato. Dobbiamo mettere cattiveria in campo".

E ancora: "Cambierò in tutti i reparti. Hanno bisogno di fare minutaggio Albertini e Zanchi, Greco sarà in campo e vedremo anche Cataldi: sono contento per loro.

E conclude: "Il Catanzaro ha una rosa per vincere il campionato con un allenatore molto bravo. Quello di domani (oggi, ndr) è un bel test anche per i nostri ragazzi".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner