COPPA ITALIA SERIE C, PADOVA vs CATANZARO: 1-1 finale. Le Aquile si accontentano del pareggio in superiorità numerica

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images COPPA ITALIA SERIE C, PADOVA vs CATANZARO: 1-1 finale. Le Aquile si accontentano del pareggio in superiorità numerica

  15 dicembre 2021 15:34

di ANTONIO ARGENTIERI PIUMA

COPPA ITALIA SERIE C

Banner

SEMIFINALE GARA D'ANDATA

Banner

PADOVA vs CATANZARO: 1-1

Banner

MARCATORI: 9' pt Kirwan (Pad), 15' pt Verna (Cz)

TABELLINO

Padova (4-3-3): Donnarumma; Kirwan, Ajeti, Andelkovic, Hraiech (1' st Jelenic); Settembrini, Ronaldo, Vasic (57' Monaco); Biasci (1' st Della Latta), Nicastro (73' Santini), Terrani (57' Bifulco). All.: Pavanel

Us Catanzaro 1929 (3-5-2): Nocchi; Scognamillo, Martinelli, Gatti; Bearzotti, Verna, Cinelli (74' Bombagi), Welbeck, Vandeputte (64' Porcino); Carlini, Cianci (64' Curiale). All.: Vivarini

Arbitro dell'incontro: Marco Ricci di Firenze; assistenti: Marco Lencioni di Lucca e Costin Del Santo Spataru di Siena; quarto ufficiale: Emanuele Frascaro di Firenze.

Note: sereno, circa 8 gradi; terreno in erba naturale; 

spettatori: 364 di cui 114 ospiti

ammoniti: 35' pt Settembrini (Pad) e Carlini (Cz), 49' Cianci (Cz), 67' Bifulco (Pad), 79' Santini (Pad) espulsi: 38' pt Ronaldo, 40' pt Pelagatti (Pad), calci d’angolo: 3-2

Stadio comunale "Euganeo" di Padova. Semifinale di Coppa Italia Serie C - gara d'andata

Fischio d’inizio: ore 15.30 (diretta streaming su Eleven Sports gratis e in chiaro sulla Rai: la partita sarà visibile in diretta tv sui canali Rai Sport (numero 57 e 58 del digitale terrestre; 21 e 121 di Tivùsat)il live streaming sarà disponibile sul sito e sull’app del servizio Raiplay).

Turnover per mister Pavanel che opta per Andelkovic e Hraiech sulla linea difensiva, al posto di Gasbarro e Germano; Vasic al posto di Bifulco in mediana e  Biasci al posto di Jelenic in avanti.

Mister Vivarini si presenta all'Euganeo con una formazione di tutto rispetto. In difesa, sarà Martinelli il centrale, al posto di De Santis, insieme a Scognamillo e Gatti.

A centrocampo giocherà Verna al posto di Risolo, con Cinelli e Welbeck; sulle corsie esterne agiranno Bearzotti e Vandeputte al posto di Fazio e Porcino. In avanti, Cianci al posto di Curiale.

CRONACA

Un Catanzaro ben messo in campo pareggia all'Euganeo contro un Padova che pareva dovesse dominare il match.

L'espulsione diretta di Ronaldo taglia le gambe ai padroni di casa che si fermano di fronte ad un Catanzaro attento e battagliero.

Si deciderà tutto nella gara di ritorno in programma mercoledì prossimo a Catanzaro. 

PRIMO TEMPO

Il Padova parte forte e da la sensazione di sovrastare le Aquile: Ronaldo e Kirwan sembrano indemoniati. Così arriva proprio il gol di quest'ultimo che sblocca il match.

Poco dopo i biancoscudati potrebbero raddoppiare con Nicastro ma Nocchi salva.

Ma il Catanzaro non ci sta e pareggia i conti con Verna che riequilibra le sorti di una gara che sembrava segnata.

Il rosso su Ronaldo cambia le carte in tavola e ribalta le cose.

Giallorossi in avanti e padroni d casa a difendersi.

6' Biasci servito bene da Kirwan in area colpisce ma è leggermente in ritardo e la palla finisce fuori.

9' Kirwan tira da fuori area ma Nocchi devia in angolo

9' GOL di Kirwan su colpo di testa su calcio d'angolo di Ronaldo

12' Nicastro colpisce di testa su cross di un ottimo Ronaldo ma Nocchi fa un miracolo

15' GOL di Verna con un bel diagonale che infila Donnarumma

28' Carlini colpisce di testa su crosso di Vandeputte ma è leggermente dietro e la palla finisce alta

35' giallo per Settembrini e Carlini per schermaglie

38' rosso per Ronaldo per fallaccio su Welbeck

40' rosso per Pelagatti per proteste in panchina

42' Vandeputte direttamente da calcio di punizione cerca l'incrocio ma la palla è fuori di poco

un minuto di recupero

SECONDO TEMPO

Ripresa davvero fiacca e a ritmi blandi. Il Catanzaro spinge poco e i biancoscudati in 10 uomini fanno davvero poco.

Gli uomini di Vivarini potrebbero osare di più ma non lo fanno e accettano un pareggio in trasferta contro una squadra acciaccata ma pur sempre forte.

Nel finale Bombagi ha la palla del gol sulla testa ma sbaglia di poco 

45' fuori Hraiech e Biasci, dentro Jelenic e Della Latta

49' giallo su Cianci per fallo su Settembrini

53' Vandeputte prova il tiro di prima a giro su assist d tacco di Carlini ma la traiettoria a stretta

57' fuori Terrani e Vasic, dentro Bifulco e Monaco

64' fuori Cianci e Vandeputte, dentro Curiale e Porcino

67' giallo per Bifulco per simulazione

73' fuori Nicastro, dentro Santini

74' fuori Cinelli, dentro Bombagi

77' Bifulco s'incunea in area di rigore tira sul primo palo e Nocchi devia in angolo

79' giallo su Santini per fallo su Scognamillo

89' tiro di Settembrini parato da Nocchi

3 minuti di recupero

45 + 2 colpo di testa di Bombagi che finisce di poco a lato

 

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner