Corbelli (Diritti Civili): "Cancellare super green pass e obbligo vaccinale"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Corbelli (Diritti Civili): "Cancellare super green pass e obbligo vaccinale"
Franco Corbelli

l leader del Movimento Diritti Civili denuncia la “strage continua delle morti improvvise, soprattutto di giovani e persone sane, che avvengono, in molti casi, dopo la somministrazione del siero sperimentale"

  06 marzo 2022 16:02

Il leader del Movimento Diritti Civili, Franco Corbelli, denuncia la “strage continua delle morti improvvise, soprattutto di giovani e persone sane, che avvengono, in molti casi, dopo la somministrazione del siero sperimentale", ribadisce di "non essere assolutamente contro i vaccini ma per la libertà di scelta" e chiede "la cancellazione immediata del Super Green pass e dell'obbligo vaccinale"!  "Solo negli ultimi 10 giorni (sino ad oggi) si è avuto notizia di 25 decessi per malori improvvisi! Sono poi oltre 260 (tra quelli under 40!) i deceduti negli ultimi 8 mesi(luglio 2021- inizio marzo 2022)”, afferma Corbelli che denuncia anche “la sofferenza e il dramma per gli effetti avversi, del siero sperimentale, di migliaia di persone che si sono viste la vita rovinata, se non addirittura distrutta, e che il Governo e lo Stato hanno completamente abbandonato al loro tragico destino”.

“La tragedia delle morti improvvise purtroppo non si arresta e continua in modo drammatico e allarmante. Si tratta soprattutto di giovani e persone in salute. Giorno per giorno si apprendono questi decessi per malori improvvisi e inspiegabili. L’ultimo dato è qualcosa di assai preoccupante: 25 decessi, per malori improvvisi, solo negli ultimi dieci giorni. Si tratta di insegnanti, poliziotto, giornalista, giovane ingegnera, tecnico di laboratorio, ex assessore, stilista, impiegata, giovane donna barista, barbiere….e ragazzino  pallavolista di 13 anni e giovani di 21, 23, 24, 31 e 40 anni!  Tante di queste storie vengono pubblicate sulla pagina Fb di Diritti Civili. Il caso ultimo più drammatico, quello di un giovane calciatore di soli 15 anni di Latina, morto mentre giocava davanti agli occhi della sua mamma. Ma c’è in queste ultime ore anche la notizia della scomparsa, per un malore improvviso, del giovane 32enne di Velletri, della giovane donna di Venezia di 42 anni e altri ancora, che vengono ricordati su Fb.  Tanti altri decessi dovuti sempre a malori improvvisi, a incidenti mortali causati proprio da questi malori, non vengono più nemmeno denunciati! E’ una immane tragedia! Correttamente e responsabilmente non faccio alcuna ipotesi o correlazione con la vaccinazione, e, come ho sempre detto, non sono assolutamente contro i vaccini, ma difendo la libertà di scelta e chiedo solo che si faccia una riflessione , che si sospenda la vaccinazione almeno per questa fascia di età giovanile (gli under 40, che, come dimostrano i dati e gli studi, non corrono rischi per il Covid), e che si dica, si spieghi perché muoiono così all’improvviso giovani sani, persone in perfetta salute! Qualcuno deve dare una spiegazione valida e convincente e deve soprattutto cercare di fermare questa strage, volutamente e colpevolmente ignorata, tranne pochissime eccezioni, dalla stampa radiotelevisiva, scritta e del web! Per questo rivolgo oggi un nuovo accorato appello perché non cali il silenzio e l’oblìo su questa tragedia italiana che continua purtroppo a consumarsi invece nel silenzio e nell’indifferenza generali, del Governo, delle Istituzioni e dei media”.

Banner

 

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner