Corbelli (Diritti civili): "Dal 1° aprile istituire task force su eventi avversi dei vaccini"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Corbelli (Diritti civili): "Dal 1° aprile istituire task force su eventi avversi dei vaccini"

  20 marzo 2022 14:47

"Dopo l'eliminazione dell'obbligo (dal 1° aprile per tutti, tranne i sanitari, che ci auguriamo e continueremo a batterci perché anche per questa categoria venga molto presto eliminato), adesso serve subito una Task Force per gli effetti avversi! La cancellazione dell'obbligo, che pone fine ad una grande ingiustizia e ridà il lavoro a migliaia di persone, private di tutti i loro diritti, è un importante risultato dovuto anche alle continue denunce di Diritti Civili sulle morti improvvise di giovani e adulti sani! Una tragedia: oltre 90 decessi fulminei negli ultimi 25 giorni, che speriamo si possano adesso fermare! Ora la priorità è dare aiuto e assistenza alle migliaia di persone colpite dalle reazioni avverse post vaccino. Per questo chiediamo al Governo l’immediata istituzione di una Task force per gli effetti avversi! E’ quanto afferma, in una nota, il leader del Movimento Diritti Civili, Franco Corbelli.

“L’eliminazione dell’obbligo, tra pochi giorni,  che sinceramente giunge inaspettata(non era infatti prevista per fine marzo, in concomitanza con la fine dello stato di emergenza), è una bella e importante notizia che sono certo scongiurerà altre tragedie. E’ un primo, importante risultato dovuto sicuramente in gran parte, anche, alla onesta e coraggiosa campagna di denuncia di Diritti Civili sulla continua tragedia delle morti improvvise di giovani e adulti sani. Sono oltre 90 negli ultimi 25 giorni i decessi fulminei. Da ragazzini di 13 anni a diciassettenni, ventenni, trentenni, quarantenni, cinquantenni e anche qualche sessantenne. Persone tutte sane e vaccinate. Correttamente e responsabilmente non abbiamo mai fatto, in questi mesi, alcuna ipotesi o correlazione ma per queste morti fulminee e inspiegabili, chiediamo solo verità e giustizia e aspettiamo che ci siano risposte chiare e convincenti che chiariscano le cause, per cercare di fermare questa strage! La vaccinazione naturalmente andrà avanti ma sarà una libera scelta, magari concentrata sui fragili e sulle persone più a rischio. Del resto avendo l’Italia oltre il 90% della popolazione vaccinata (probabilmente il più alto tasso in Europa) non aveva più alcun senso e nessuna giustificazione mantenere questo obbligo, ricattando le persone con lo strumento del Super Green pass necessario per il lavoro e per poter usufruire di tutti gli altri servizi e diritti! La priorità adesso, dopo questo primo risultato, è aiutare e non invece abbandonare(come invece si sta facendo) le migliaia di persone che dopo la vaccinazione hanno purtroppo avuto gravi reazioni avverse e che per questo si sono viste la salute e la vita rovinate, perché non sanno come e dove potersi curarsi e continuano (a loro spese!) a girare l’Italia alla ricerca di un qualche specialista che possa fare la giusta diagnosi, prescrivere la terapia adeguata per alleviare la loro sofferenza. Per questo oggi Diritti Civili chiede al Governo l’istituzione di una task force per le reazioni avverse, per la cura di tutti quei pazienti che hanno avuto gravi effetti collaterali. Lo Stato che ha chiesto a questi uomini e donne di sottoporsi alla vaccinazione oggi ha il dovere di aiutare questa gente, dando loro tutta l’assistenza necessaria per la cura delle patologie e dei gravi problemi emersi dopo la vaccinazione. Una task force composta dai vari specialisti e magari supportata anche da tutti quegli “esperti” famosi che in questi due anni sono stati continuamente in tv, sui giornali e su tutti gli altri media invitando gli italiani a sottoporsi al siero sperimentale, ad iniziare da quelli governativi, dai componenti del Cts e dell’Iss. Mettano oggi tutti questi “scienziati” le loro competenze e conoscenze medico scientifiche al servizio di queste persone sfortunate e li aiutino”.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner