Coronavirus. Berlingò (vicesindaco di Sersale) dona la sua indennità amministrativa all'ospedale "Pugliese"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Coronavirus. Berlingò (vicesindaco di Sersale) dona la sua indennità amministrativa all'ospedale "Pugliese"
Michele Berlingò
  31 marzo 2020 15:16

di FRANCESCA FROIO

Non è nuovo a gesti di grande solidarietà il vicesindaco di Sersale, Michele Berlingò e, a detta del primo cittadino, Salvatore Torchia, neppure propenso a diffonderne notizia, ma un gesto tale è difficile tenerlo nascosto. Berlingò, infatti, militare di professione, e attualmente distante dalla sua terra, le ha voluto dedicare pensiero concreto. A comunicarlo lo stesso Torchia

Banner

"Il mio vice Sindaco Michele Berlingò (militare di professione in forza al Reggimento “Sirio” di stanza a Lamezia Terme), attualmente in missione con il proprio Reggimento in Libano nell’operazione “Unifil 2”, ha donato all’Azienda Ospedaliera “Pugliese-Ciaccio”, per l'acquisto di presidi sanitari per la lotta al COVID-19, la propria indennità di carica amministrativa maturata durante il periodo di missione in Libano (ottobre 2019-marzo 2020)- scrive Salvatore Torchia- dove ancora attualmente si trova e da dove potrà ritornare solo alla fine di questa emergenza sanitaria mondiale".  

Banner

 

Banner

Salvatore Torchia

"Michele Berlingò- sottolinea il sindaco di Sersale-  non nuovo a gesti di generosità verso la nostra comunità, da quando riveste la carica di amministratore del Comune di Sersale, destina la propria indennità di carica maturata durante le missioni (questa è la terza da amministratore) per iniziative di carattere sociale in favore della parrocchia, dei bambini o degli anziani".

"Anche contro la sua volontà- conclude Torchia- mi fa piacere evidenziare questo suo generoso gesto che dimostra, ove ve ne fosse ancora bisogno, la sua grande sensibilità e la sua grande nobiltà d’animo".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner