Coronavirus. Giannuzzi (Agri Coop): "Supportare e incentivare al massimo il lavoro agricolo"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Coronavirus. Giannuzzi (Agri Coop): "Supportare e incentivare al massimo il lavoro agricolo"
Innocenza Giannuzzi, presidente Agrì Coop
  29 marzo 2020 19:51

"Penso sia ormai chiaro a tutti quali siano le priorità di una società sana! Per prima cosa la salute e tutto il resto viene dopo.

Con il termine salute , prima dell’ambito strettamente sanitario,intendo la nostra alimentazione. La qualità e la varietà dei prodotti della terra sono alla base di una dieta capace di garantirci un organismo sano! E ora di ripensare alle cose importanti , la terra e chi la lavora meritano certamente l’attenzione e l’impegno massimo delle nostre presenti e future politiche. Mi permetto inoltre di ricordarvi che chi vive di agricoltura non inquina la propria terra ,non vi sversa rifiuti ma è garante e custode dell’integrità del territorio".

Parola del presidente Agrì Coop Responsabile agricoltura Unionpmi, Innocenza Giannuzzi.

Allora è necessario supportare e incentivare al massimo il lavoro agricolo,far si che si possa uscire da questa triste esperienza del covid-19 con energie e forze tali da poter con le nostre produzioni ritornare tutti uniti e più forti sui mercati nazionali e internazionali. Intendo quindi anche l’impegno per l’export , la logistica e le attività di  marketing territoriale.

Colmare le lacune del decreto “Cura Italia”, si può e si deve fare.   Sbloccare i contributi  regionali che ad oggi non risultano erogati o erogati parzialmente, fra questi : -Misura 8 relativa ad interventi vari; -Misura 10 relativa alla zootecnia; -Misura 10.1 relativa all’agricoltura integrata; -Misura 11 relativa al nuovo bando 2019 del Biologico; -Saldo Pac ; -Liquidazione danni avversità atmosferiche dell’anno 2018. Sono piccoli interventi, ma che in questo difficile momento potrebbero garantire il sostentamento del comparto calabrese, in attesa di reperire nuovi fondi se non anche l’eventuale lancio di Green-Bond  regionali. Forza , avanti, ognuno faccia la sua parte uniti si vince!".


Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner