Coronavirus. Girifalco, Signorello al sindaco: "Nessuno rimanga senza sussidio, siamo disponibili a lavorare assieme per le dovute verifiche"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Coronavirus. Girifalco, Signorello al sindaco: "Nessuno rimanga senza sussidio, siamo disponibili a lavorare assieme per le dovute verifiche"
Democratici per Girifalco
  28 marzo 2020 20:46

di MASSIMO PINNA

Aiuti alle famiglie, “occorre selezionare e verificare”.

Banner

E’ di poco fa l'intervento del presidente del Consiglio Giuseppe Conte e del ministro dell’economia Roberto Gualtieri, che hanno comunicato l'aggiunta di 400 milioni di euro a favore del fondo di solidarietà dei comuni da destinare a buoni spesa per le famiglie e all'erogazione di beni di prima necessità e servizi. Portando così a 4,3 milioni di euro le risorse ai Comuni italiani. Una misura straordinaria dovuta, in un periodo economico, oltre che sanitario, doloroso.

Banner

"Occorre ora vigilare sulla corretta erogazione dei fondi" esordisce Teresa Signorello, esponente del gruppo di opposizione "Democratici per Girifalco".

Banner

Che aggiunge: "Chiediamo all'amministrazione di istituire un team per verificare i soggetti aventi diritto al contributo. L’abnorme situazione che ci troviamo a vivere ha visto la nascita di nuove categorie di soggetti in difficoltà economica- Penso, tra gli altri, al cosiddetto popolo delle partita IVA. Questo che richiede azioni mirate, quindi, per rendere efficienti gli sforzi della spesa pubblica, verificando che nessuna famiglia realmente in crisi rimanga senza sussidio".

"Noi manifestiamo tutta la nostra disponibilità per lavorare assieme alle verifiche del caso e servire al meglio la comunità. In tale situazione non ci sono parti, ma una partita comune da vincere per riaccendere il motore della nostra economia".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner