Coronavirus. I vertici della Coop: "Siamo impegnati a dare tempestivamente attuazione alle disposizioni emanate dal Governo"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Coronavirus. I vertici della Coop: "Siamo impegnati a dare tempestivamente attuazione alle disposizioni emanate dal Governo"
Coop Az
  12 marzo 2020 16:57

"Il Gruppo AZ S.p.A. (Master Franchising Coop Alleanza 3.0) è impegnata a dare tempestivamente
attuazione alle disposizioni emanate dal Governo, dal Ministero della Salute, nonché dalle autorità
regionali e locali competenti, attuando tutte le misure preventive atte a ridurre al minimo le cause,
effettive o potenziali, del contagio da Covid-19 (Coronavirus)". E' quanto si legge in una nota stampa.


"Tutti i nostri 35 punti vendita - prosegue la nota n- sono aperti secondo i consueti orari di apertura al pubblico. Iper e Super, presenti nelle gallerie, saranno aperti anche nei weekend perché considerati servizio essenziale. I rifornimenti sono garantiti su tutto il territorio calabrese e tutti i generi di prima necessità sono presenti nei punti vendita e nei magazzini per continuare a garantire il servizio ai clienti e ai cittadini tutti".

Banner


"Abbiamo intrapreso tutte le azioni per gestire le richieste e le esigenze dei consumatori, - si legge ancora lavoratori e fornitori, attivandoci con tempestività, in base all’evolversi dello scenario. “La mission aziendale rimane sempre la stessa: tutela e soddisfazione dei consumatori”. Una missione che oggi diventa ancora più chiara e di cui sentiamo forte la responsabilità. In questo momento di difficoltà per tutto il Paese, per le famiglie, per le imprese e per i lavoratori vogliamo dare il nostro contributo perché questa complessa situazione possa trovare presto una soluzione".

Banner


"Abbiamo provveduto - prosegue ancora la nota - ad esporre cartelli informativi seguendo le indicazioni del decreto con particolare attenzione ai banchi assistiti, alle casse e ai reparti maggiormente frequentati.
Le informazioni sono diffuse anche tramite i canali ufficiali (quali sito e social) e attraverso la radio
interna ai negozi. Con l’aiuto del personale e degli addetti alla sicurezza sono stati contingentati gli ingressi nelle ore di maggior afflusso per evitare affollamenti in negozio. Ai banchi assistiti i clienti sono serviti uno alla volta e abbiamo posizionato delle strisce a terra a distanza di un metro nei pressi delle casse,vicino ai carrelli e – ove possibile – anche presso i banchi gastronomia, con l’obiettivo di aiutare le persone a mantenere le distanze. Le postazioni delle cassiere sono state protette da pannelli in plexiglas per tutta la lunghezza delle barriera casse".

Banner


"Carrelli, cestini e casse vengono quotidianamente sanificati. A tutela dei nostri dipendenti, è stato distribuito gel disinfettante per la sanificazione delle mani. In ottemperanza al decreto, infine, sono state cancellate le riunioni e, ove possibile, sostituite con conferenze call, inoltre sono state annullate tutte le trasferte. Fin da subito ci siamo attivati per individuare alcune soluzioni pratiche - concludono - per supportare i lavoratori che in questo momento hanno maggiori difficoltà nella conciliazione dei tempi di vita e lavoro. Infine, vogliamo ringraziare tutti i lavoratori che, in questi giorni, non si sono risparmiati per
aiutarci a mettere in atto tutte le disposizioni affinché i nostri consumatori potessero accedere ai
punti vendita in totale sicurezza. Andrà tutto bene!!!".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner