Coronavirus. Il bollettino: 161 nuovi casi e 5 morti in Calabria (ELENCO PER PROVINCE)

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Coronavirus. Il bollettino: 161 nuovi casi e 5 morti in Calabria (ELENCO PER PROVINCE)
Coronavirus
  22 maggio 2021 17:08

Sono 161 i nuovi contagi in Calabria. I casi confermati oggi sono così suddivisi: Cosenza 52, Catanzaro 33, Crotone 15, Vibo Valentia 9, Reggio Calabria 50. Altra Regione o stato estero 2.

I ricoverati in area medica sono 294 (-20), quelli in Terapia Intensiva sono 24 (-3). I guariti dall'inizio della pandemia sono 53.407 (+123), i morti sono 1.136 (+5). I tamponi eseguiti nell'ultimo giorno sono stati 2.831. 

Banner

Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti:

Banner

– Cosenza: CASI ATTIVI 7.085 (73 in reparto Azienda ospedaliera di Cosenza; 21 in reparto al presidio di Rossano;8 al presidio ospedaliero di Acri; 8 al presidio ospedaliero di Cetraro; 0 all’ospedale da Campo; 10 in terapia intensiva, 6.961 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 14.859 (14.347 guariti, 512 deceduti).

Banner

– Catanzaro: CASI ATTIVI 1.496 (23 in reparto all’Azienda ospedaliera di Catanzaro; 6 in reparto al presidio di Lamezia Terme; 5 in reparto all’Azienda ospedaliera universitaria Mater Domini; 6 in terapia intensiva; 1.456 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 8.222 (8.089 guariti, 133 deceduti).

– Crotone: CASI ATTIVI 685 (22 in reparto; 663 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 5.596 (5.507 guariti, 89 deceduti).

– Vibo Valentia: CASI ATTIVI 259 (20 ricoverati, 239 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 5.037 (4.948 guariti, 89 deceduti).

– Reggio Calabria: CASI ATTIVI 1.595 (74 in reparto all’Azienda ospedaliera di Reggio Calabria; 24 in reparto al presidio ospedaliero di Gioia Tauro; 6 in reparto al presidio ospedaliero di Melito; 8 in terapia intensiva; 1.483 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 20.486 (20.173 guariti, 313 deceduti).

– Altra Regione o stato estero: CASI ATTIVI 53 (53 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 343 (343 guariti).

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner