Coronavirus. L'Asp dirotta i medici del Ppi di Chiaravalle Centrale alla "Domus Aurea": aumentano i dubbi e gli esposti in Procura

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Coronavirus. L'Asp dirotta i medici del Ppi di Chiaravalle Centrale alla "Domus Aurea": aumentano i dubbi e gli esposti in Procura
La "Domus Aurea", casa di riposo a Chiaravalle Centrale
  02 aprile 2020 15:13

di STEFANIA PAPALEO

"Emergenza coronavirus presso Rsa Domus Aurea Chiaravalle Centrale". Questo è l'oggetto della comunicazione con la quale il  responsabile del Dipartimento aziendale funzionale di Coordinamento centrale operativa 118 Area centro Kr-Cz-VV, Antonio Talese, ha chiamato alle armi sei medici in servizio presso il Punto di primo intervento di Chiaravalle per dirottarli nella struttura privata travolta dai contagi e appena ieri raggiunta dalla sospensione del contratto disposta dalla Commissione straordinaria che guida l'Asp di Catanzaro (LEGGI QUI).

Banner

A ricevere la comunicazione sono stati i dottori Barbera Mariangela, Mercurio Sergio, Monterosso Paolo, Orlando Settembrini Marinella, Ranieri Giacinto e Ruscelli Maurizio, chiamati, fin da subito e conservando la turnazione esistente, a prestare servizio, fino a nuove disposizioni, presso la struttura Domus Aurea di Chiaravalle, anzichè il PPI di Chiaravalle, che temporaneamente rimarrà chiuso. 

Banner

Una disposizione che è stata assunta" in seguito alle decisioni aziendali, rappresentate dalle richieste urgenti del dottore Maurizio Rocca, direttore del Dipartimento cure primarie, il cui indirizzo figura nell'elenco dei destinatari della nota del dottore Talese, insieme a quelli del direttore sanitario, Ilario Lazzaro, e della commissione straordinaria dell'Asp di Catanzaro.

Banner

Inevitabili i dubbi, a questo punto, sul destino della Rsa e dei suoi anziani ospiti, molti ancora rimasti nella struttura, nonostante la decisione di trasferirli tutti tra Policlinico e ospedale "Pugliese" (LEGGI QUI).

Forse solo la Procura della Repubblica di Catanzaro, guidata da Nicola Gratteri, potrà fare chiarezza sulla penosa vicenda, anche alla luce dei vari esposti giunti sulla sua scrivania negli ultimi due giorni.

LEGGI QUI. Domus Aurea, il "diario dell'emergenza" in un esposto in Procura: 42 anziani da salvare a Chiaravalle Centrale

LEGGI QUI. Domus Aurea, si rischia la strage. Denuncia di Di Lieto (Codacons) alla Procura: "Liberate quegli anziani"

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner