Coronavirus. L'assessore Sculco: “Sul sito del Comune di Catanzaro l'elenco dei codici Ateco delle attività consentite e vietate"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Coronavirus. L'assessore Sculco: “Sul sito del Comune di Catanzaro l'elenco dei codici Ateco delle attività consentite e vietate"
L’assessore ai Servizi informatici e all’innovazione tecnologica, Alessio Sculco
  27 marzo 2020 18:35

“Anche sul sito www.comune.catanzaro.it, nella pagina in costante aggiornamento dedicata all’emergenza coronavirus, è stato pubblicato l’elenco aggiornato delle attività produttive che possono restare aperte, con o senza limitazioni, o sono state sospese alla luce del più recente decreto del Ministro dello Sviluppo economico del 25 marzo”. Lo afferma l’assessore alle attività economiche e ai servizi informatici, Alessio Sculco, sottolineando che grazie anche al lavoro svolto dal dirigente del settore, Antonino Ferraiolo, per agevolare la consultazione sul portale si potrà anche scaricare il file pdf in cui sono evidenziati, con diversa colorazione per renderli immediatamente comprensibili, i codici ATECO così suddivisi:

Attività consentite ai sensi del DPCM 11/3/2020    
Attività consentite ai sensi del DPCM 22/3/2020    
Attività NON consentite (DPCM 22/3/2020) salvo comunicazione al Prefetto nei casi di cui all'art. 1, c.1, lett. d),g)   

Attività consentite ai sensi del Decreto MISE 25/3/2020   
Attività consentite/limitate (DM 25/3/2020)
Attività non più consentite (DM 25/3/2020)

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner