Coronavirus. L'Istituto superiore di sanità: "L'indice di trasmissione è vicino ad 1"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Coronavirus. L'Istituto superiore di sanità: "L'indice di trasmissione è vicino ad 1"
Silvio Brusaferro
  31 marzo 2020 17:06

"L'indice di trasmissione del nuovo coronavirus, il cosiddetto R con zero, "è vicino all'uno (ndr ovvero un positivo ha la potenzialità di infettare una persona) ma dobbiamo arrivare sotto il valore uno".

Lo ha detto il presidente dell'Iss Silvio Brusaferro alla conferenza stampa epidemiologica presso l'Istituto. "Dobbiamo mantenere tale indice sotto l'uno, intorno allo 0,5, con misure efficaci". Per raggiungere invece il valore zero contagi, ha detto, "ci vorranno mesi".

Banner

"Stiamo monitorando il parametro R con zero e abbiamo segnali che siamo vicini al valore uno, anche se ci sono variazioni da Regione a Regione", ha sottolineato Brusaferro. Il valore uno, ha chiarito, "indica che c'è una linea continua, costante, dell'indice di trasmissione del virus, ma questo vuol dire continuare a vivere in emergenza. L'obiettivo è dunque arrivare al valore zero, ma sarà difficile finchè non disporremo di un vaccino". L'obiettivo più immediato è pertanto "puntare a mantenere R con zero sotto 0,5 e questo si può fare continuando a mantenere misure efficaci. Infatti, se le misure non saranno sufficienti, ciò vuol dire che l'epidemia ripartirà". Insomma, ha concluso, "dobbiamo scendere sotto il valore uno e poi arrivare allo zero che, però, raggiungeremo probabilmente tra mesi".

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner