Coronavirus. Signorello: "Tutti donino le proprie indennità a favore delle famiglie in difficoltà". La proposta a sindaco, giunta e consiglio comunale di Girifalco

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Coronavirus. Signorello: "Tutti donino le proprie indennità a favore delle famiglie in difficoltà". La proposta a sindaco, giunta e consiglio comunale di Girifalco
Il municipio di Girifalco
  04 aprile 2020 12:42

di MASSIMO PINNA

“Doniamo le indennità a favore delle famiglie più in difficoltà”. Teresa Signorello, dei Democratici per Girifalco, lo propone all’intero consiglio comunale di Girifalco.

Banner

“Chi ha di più, dia di più, sindaco e giunta donino le indennità di carica”. È dunque questo l'invito che Signorello porge al Consiglio Comunale. “Si donino le indennità, in favore di un conto dedicato, così che le famiglie in difficoltà economica possano beneficiarne, senza attendere le lungaggini che avete tanto abberrato nelle varie dichiarazioni. Facciamo corrispondere costruzione a critica, per gli scontri elettorali avremo tempo e modo”.

Banner

Signorello, aggiunge, infatti, come “in questi ultimi giorni abbiamo assistito alla bagarre politica circa la gestione dei fondi statali assegnati ai comuni per il supporto alle famiglie in difficoltà economica conseguente al lockdown delle scorse settimane. La battaglia ha visto un susseguirsi di costernati de profundis da parte del sindaco in carica, supportato da Luigi Stranieri, esponente di "Cittadini Liberi e Attivi", compagine, in teoria e fino a non molto tempo fa, di opposizione, quando a critica non corrisponde costruzione”.

Banner

Ed ancora, “mi direte che opposizione vuol dire non soltanto vigilare e criticare l'operato della maggioranza, ma anche proporre, azione alla quale il gruppo che rappresento, Democratici per Girifalco, non si è mai sottratta, benchè meno nelle ultime vicende. Siamo stati anche tacciati di sciacallaggio elettorale per questo, ma non importa, pensiamo a risolvere nel migliore dei modi l'emergenza. Ci chiediamo, tuttavia, perché tale spirito di iniziativa non abbia posseduto gli animi anche dell'altro gruppo di minoranza. Visto il sostegno allo stanziamento di fondi di subitanea utilizzazione, come mai non si è chiesto la creazione di un conto dedicato per gli aiuti alle famiglie in grave situazione di difficoltà, partendo dalle donazioni delle indennità dei consiglieri?".

È dunque, la proposta la fa la stesso Signorello, a sindaco, giunta e consiglieri tutti.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner