Coronavirus. Spirlì si affida a San Francesco da Paola: "Ci aiuti contro la pandemia"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Coronavirus. Spirlì si affida a San Francesco da Paola: "Ci aiuti contro la pandemia"
Antonio Spirlì
  04 maggio 2021 13:51

"Un giornata emozionante, commovente e nel ricordo di Jole Santelli. Una giornata di grande devozione nei confronti del Santo calabrese più conosciuto e amato nel mondo". Lo ha detto a Paola, secondo quanto riferisce una nota, il presidente della Regione, Nino Spirlì, in occasione dei festeggiamenti regionali in onore di San Francesco ai quali hanno presenziato, tra gli altri, anche gli assessori Fausto Orsomarso e Sandra Savaglio.

"San Francesco - ha aggiunto Spirlì - è pietra e piuma, è quella roccia meravigliosa che è la nostra terra, resiliente da sempre, ma, nello stesso tempo, è quella piuma che è volata sulle acque dello Stretto per portare un messaggio di pace da una terra all'altra. Al nostro Santo, oggi, porgiamo una preghiera affinché ci aiuti a superare le onde di questa situazione sanitaria e ci porti, finalmente, in un lido sicuro. Sono convinto che, con la preghiera e l'aiuto di Dio, ci riusciremo".

"Come ogni anno e ancor di più stavolta - ha dichiarato l'assessore Orsomarso -, si tratta di un momento di fede straordinario per tutti noi devoti al Santo patrono dei calabresi. È un momento di grande spiritualità: affidarsi al taumaturgo di Paola è importante per tutta la Calabria".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner