Coronavirus. Tim e Infratel Italia accelerano lo sviluppo della banda ultralarga in 71 Comuni

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Coronavirus. Tim e Infratel Italia accelerano lo sviluppo della banda ultralarga in 71 Comuni
Coronavirus
  02 aprile 2020 16:43

TIM e Infratel Italia, la società in-house del Mise, stanno accelerando lo sviluppo della banda ultralarga nel Paese per fare fronte all'emergenza COVID-19, imprimendo un forte impulso ai programmi di cablaggio finalizzati ad "accendere" tutte le infrastrutture di accesso della rete pubblica in fibra ottica realizzate da Infratel Italia in 8 regioni: Abruzzo, Sardegna, Toscana, Puglia, Calabria, Lazio, Lombardia e Marche. Si tratta, è scritto in una nota, di aree bianche di intervento diretto da Infratel Italia e non in concessione. Ad oggi sono stati già realizzati interventi in 241 comuni che diventeranno 310 entro maggio grazie all'attivazione di oltre 1.600 cabinet. In Calabria sono 36 i comuni già attivato e 35 quelli in fase di attivazione.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner