Coronavirus. Truffe agli anziani, Comune e Vitambiente potenziano il servizio informativo

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Coronavirus. Truffe agli anziani, Comune e Vitambiente potenziano il servizio informativo
Più sicuri insieme
  29 marzo 2020 16:26

di MASSIMO PINNA

L’amministrazione Comunale di Catanzaro attraverso l’assessore al personale, organizzazione dell’Ente e avvocatura Danilo Russo, comunicano che potenzieranno i servizi informativi on line e telefonici, anche attraverso il progetto truffe agli anziani, di cui capofila e l’associazione Vitambiente.

Banner

Pietro Marino presidente di Vitambiente ha già condotto parecchi incontri prima dell’emergenza coronavirus per informare su truffe verso gli anziani.

Banner

"Oggi ci è stato comunicato che vi in atto una truffa più grave perché sfocia in rapina vera e propria - dichiara Marino - infatti dei delinquenti sciacalli affiggono volantini davanti ai portoni dei palazzi e delle case nei quali invitano eventuali non residenti dell’ edificio a lasciare le abitazioni ospitanti per rientrare nel loro domicilio di residenza, il messaggio dei volantini che parlano anche di un’ammenda da 206 euro e «reclusione da 3 a 12 anni nei casi più gravi"

Banner

Insomma, "Quanto riportato su detti volantini è da ritenersi falso ed ingannevole per la pubblica fede e non deve essere preso in considerazione da chi li dovesse ritrovare. Falso ed ingannevole per la pubblica fede e non deve essere preso in considerazione da chi li dovesse ritrovare, soprattutto laddove vengono invitati eventuali non residenti degli stabili a lasciare le abitazioni ospitanti per rientrare nel proprio domicilio di residenza".

Attenzione massima, dunque. 

"Chiunque trovi predetti volantini è invitato a chiamare e denunziare subito alla Polizia e ai Carabinieri il ritrovamento, di stare tranquillamente nelle proprie abitazioni, non aprire ad estranei o a soggetti che si presentano come personale delle forze dell’ordine per monitorare la residenza dei domiciliati negli appartamenti o case. Continuiamo a rimanere a casa, conteniamo insieme il virus!".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner