Covid Catanzaro, Cosco: "Molti contagi, ma l'anno scorso in ospedale situazione più difficile"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Covid Catanzaro, Cosco: "Molti contagi, ma l'anno scorso in ospedale situazione più difficile"

  28 dicembre 2021 14:20

Sono 26 i ricoverati al Pugliese-Ciaccio di Catanzaro. A fornire i dati è il primario del reparto di Malattie Infettive Lucio Cosco che precisa: "Ci sono anche tre, quattro pazienti che stiamo per mandare a casa. In terapia intensiva abbiamo solo tre pazienti, numeri non drammatici grazie al numero di persone vaccinate e all'aumento dei contagi".  "L'anno scorso era un incubo. Siamo arrivati in tutto l'ospedale a 70 posti letto, oggi sono 35. Ovviamente c'è la possibilità di aprire altri posti letto ma al momento non è necessario. Non so se la variante Omicron è più o meno aggressiva  certo è che chi si è vaccinato è difficile che si ricoveri". "Probabilmente dovremmo fare dei richiami periodici, forse una volta ogni quattro mesi", ha aggiunto. 
Sui ricoverati: "La maggioranza non sono vaccinati. Altri hanno patologia oncologiche e reumatiche". Inoltre dal reparto hanno segnalato come molte gravide arrivino in ospedale da non vaccinate. 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner