Covid, il Codacons chiede tamponi e mascherine Ffp2 gratuiti: "Rischio di speculazioni sui prezzi"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Covid, il Codacons chiede tamponi e mascherine Ffp2 gratuiti: "Rischio di speculazioni sui prezzi"
Il logo del Codacons

Dopo il caos dei tamponi da nuove disposizioni del governo possibili danni per le tasche dei consumatori

  27 dicembre 2021 15:17

"Tamponi e mascherine Ffp2 devono essere gratuiti per evitare speculazioni a danno dei cittadini". A chiederlo il Codacons, che denuncia le conseguenze delle nuove misure varate dal Governo sulle tasche degli italiani.

“Le nuove disposizioni sull’obbligo di mascherina Ffp2 nei cinema, nei teatri, nei locali di intrattenimento, negli stadi e sui mezzi di trasporto come treni, aerei e mezzi pubblici locali, - prosegue - rischiano di dare vita a speculazioni con rincari ingiustificati dei prezzi di tale tipologia di mascherina. L’esperienza del passato ci insegna che il Covid ha portato ad una impennata dei listini al dettaglio dei prodotti più richiesti, e il rischio concreto è che dopo le festività, con la ripresa delle attività e degli spostamenti, il prezzo delle Ffp2 possa schizzare alle stelle”.

Banner

“A tale situazione di aggiunge il caos tamponi, - si legge ancora - con le farmacie prese in questi giorni d’assalto dai cittadini e costi immensi per la collettività pari a circa 15 milioni di euro al giorno solo per i test anti-Covid"

Banner

"Per tale motivo chiediamo al Governo di rendere gratuiti sia i tamponi, sia le mascherine Ffp2, - conclude - per tutti i cittadini vaccinati, seguendo l’esempio di altri paesi europei, perché è inaccettabile che le disposizioni in materia sanitaria si trasformino in un enorme business per pochi, e in una spesa ingente per la collettività”.

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner