Indicatori da zona gialla ma serve confermarli per un'altra settimana, la Calabria resta arancione

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Indicatori da zona gialla ma serve confermarli per un'altra settimana, la Calabria resta arancione

  30 aprile 2021 16:09

Nonostante gli indicatori del monitoraggio siano sensibilmente migliorati, la Calabria resterà zona arancione per un'altra settimana. Tecnicamente lo scenario di trasmissibilità di tipo 1 e la valutazione del rischio 'moderato' da Dpcm sono da zona gialla. Tuttavia non sono passati i 14 giorni (ma solo una settimana) dall'ultima ordinanza firmata dal ministro della Salute Roberto Speranza, dunque per il passaggio in una fascia con misure meno restrittive occorrerà confermare i dati nel prossimo monitoraggio. Riaperture quindi di nuovo rinviate. 

LEGGI QUI I DATI DEL MONITORAGGIO

Banner

Banner

Il ministro della Salute Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della cabina di regia, firmerà in giornata nuove ordinanze che andranno in vigore a partire dal 3 maggio. È in area rossa la regione Valle D'Aosta. Sono in area arancione le regioni Basilicata, Calabria, Puglia, Sicilia e Sardegna. Tutte le altre regioni e province autonome sono in area gialla.

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner