Covid, Mangialavori (FI): “Dalla senatrice Granato dichiarazioni surreali”

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Covid, Mangialavori (FI): “Dalla senatrice Granato dichiarazioni surreali”
Giuseppe Mangialavori
  21 gennaio 2022 13:34

 “Non passa giorno senza che la senatrice Bianca Laura Granato, pressoché sconosciuta ai calabresi ma famosa a livello nazionale per le sue singolari e antiscientifiche posizioni su Covid e vaccini, non si lasci andare a dichiarazioni surreali e provocatorie”.

 Così il senatore e coordinatore regionale di Forza Italia Calabria, Giuseppe Mangialavori.

Banner

“Stavolta - continua il parlamentare -, l’ex grillina Granato ha attaccato strumentalmente il presidente della Regione Calabria per aver siglato un accordo con i medici di base sulle prime dosi di vaccino anti-Covid. Il governatore Occhiuto ha messo in piedi una campagna vaccinale formidabile anche grazie a soluzioni di questo tipo, che non fanno altro che dare un incentivo alle somministrazioni di vaccino, l’unica arma davvero efficace che abbiamo per combattere la pandemia”.

Banner

“I primi dati - aggiunge Mangialavori - dicono che la Regione ha invertito la rotta: i calabresi si stanno vaccinando a ritmi sconosciuti in passato e sono stati superati abbondantemente i target assegnati dal generale Figliuolo. La Calabria è la prima regione in Italia per aumento delle vaccinazioni. La Granato queste cose le sa?”.

Banner

“Evidentemente no - conclude il coordinatore di Fi-, dal momento che la senatrice, anziché complimentarsi per i risultati ottenuti, paventa addirittura un possibile danno erariale. Siamo all’assurdo. Ormai certe dichiarazioni sono utili solo a far parlare di sé e non danno alcun contributo alla battaglia che gli italiani e i calabresi stanno combattendo ormai da due anni”.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner