Covid. Spirlì: "La scorsa estate non c'erano questi numeri, godiamocela ma con una marcia più tirata"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Covid. Spirlì: "La scorsa estate non c'erano questi numeri, godiamocela ma con una marcia più tirata"

  02 agosto 2021 15:35

Il presidente f.f. Nino Spirlì è intervenuto sul giro di vite legato alla chiusura di numerosi locali (nel Catanzarese in particolare) per aver contravvenuto le norme anti-Covid. "I provvedimenti che mettono in atto - riferendosi alla Prefettura- hanno una base giustificativa. A me piacerebbe che non se ne chiudessero di questi locali. Però bisogna fare che titolari, organizzatori e frequentatori non vadano oltre la staccionata. E' un momento complicato, la scorsa estate non c'erano questi numeri. Se non prendiamo atto che il Covid si è trasformato in qualcos'altro, corriamo il rischio di fare una guerra inutile contro chi è più forte di noi. Godiamoci l'estate ma con una marcia più tirata".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner