Credito, oltre 80 imprese rimborsate da Agrifidi

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Credito, oltre 80 imprese rimborsate da Agrifidi

Caligiuri: "L’attenzione della Regione Calabria in un momento difficile per il comparto agricolo. Nuove opportunità dal Fondo Centrale di Garanzia".

  13 febbraio 2024 10:02




"Una ottantina di imprese associate ad Agrifidi hanno ottenuto nei giorni scorsi direttamente sui
conti correnti aziendali il rimborso dei costi sostenuti, pari a circa 150.000 euro , per l’ottenimento di 3,2 milioni di euro di prestiti bancari erogati nel 2022.

A dare l'importante notizia è il Presidente del Consorzio di Garanzia Collettiva dei Fidi tra Agricoltori,
Mario Caligiuri, neoconsigliere di Asso 112 “l’Associazione Nazionale dei Confidi Italiani”, dopo
l'erogazione dell'importante misura accreditata dalla Regione Calabria.

“Sull’agricoltura calabrese – afferma Caligiuri – si sono abbattuti gli effetti di due anni di pandemia
e le conseguenze dei vari conflitti in corso, che hanno in modo spropositato accresciuto i costi delle
materie prime, quelli dell’energia e dei carburanti e come ben noto, e non per ultimo, gli agricoltori
hanno visto lievitare le rate dei prestiti bancari per via dell’innalzamento dei tassi d’interesse ”.
Riconosciamo l’impegno del Dipartimento Agricoltura, che nel corso del 2023 dopo vari incontri con
l’Assessore Gallo e la sua struttura, ha recepito le nostre istanze e quindi quelle delle imprese
agricole da noi rappresentate, che unitamente ad altri colleghi stanno subendo oltre a quanto sopra
detto, anche l’elevato costo del denaro.

La Regione Calabria, infatti, ha deciso di rifinanziare la Legge regionale 30 del 2012 per ulteriori
200.000 euro, contribuendo ad abbattere il costo finanziario delle imprese che avevano ottenuto i
relativi finanziamenti dalle Banche ed usufruito della garanzia di Agrifidi.

Ci auguriamo, allora, che questo strumento agevolativo venga sempre più preso in considerazione
dalla Regione, aumentando le risorse e diminuendo i tempi di rimborso alle imprese, affinché, altre
aziende agricole possano usufruire, attraverso Agrifidi, unico Confidi al Sud Italia specializzato nel
credito agrario, di un miglior accesso al credito e dai costi più contenuti. 

“La nostra attività – puntualizza Caligiuri – ha tra i punti di forza quello del rilascio di garanzie di
primaria importanza in favore del Sistema Bancario oltre a facilitare il rapporto tra la Banca e
le imprese agricole”.

Inoltre, alla luce della nuova riforma del Fondo di Garanzia per le pmi ex L.662/96, afferma il
direttore Luca Palazzo, dal primo gennaio i Confidi sono diventati più performanti nel rilascio della
garanzia diretta verso le Banche. Agrifidi ribadisce Palazzo coglierà questa opportunità sostenendo
maggiormente le "start up" ed i giovani agricoltori rilasciando garanzie all’80% sui prestiti di breve,
medio e lungo termine e per meglio facilitare i nuovi investimenti dei suoi associati.
Il presidente di Agrifidi Caligiuri, infine, auspica ad una più completa sinergia fra mondo agricolo, il
Consorzio di Garanzia, il Sistema Bancario e la Regione Calabria, affinché, le aziende agricole
possano più agevolmente affrontare e superare le difficoltà del momento”. 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner