Croce Rossa Catanzaro, domani esercitazione alle emergenze nella pineta di Giovino

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Croce Rossa Catanzaro, domani esercitazione alle emergenze nella pineta di Giovino

  18 novembre 2023 13:33

Il Comitato di Catanzaro della Croce Rossa Italiana ha programmato per domani, domenica 19 novembre, una giornata di addestramento attivo per Operatori nel settore dell’EMergenza (acronimo OPEM).

L’esercitazione, che si terrà nel quartiere marinaro all’interno della suggestiva cornice della pineta di Giovino, porzione nord, avrà inizio dalle ore 9 e varrà come prova d’esame per gli oltre trenta volontari catanzaresi che hanno da poco terminato di frequentare il corso OpEm diretto da Dario Marasciulo, Istruttore Nazionale CRI di Protezione Civile.

Banner

LA PROVA

La prova consisterà nell’allestire e simulare degli scenari emergenziali il più reali possibile, basati sulle principali criticità del territorio e, per far ciò, verranno coinvolti una cinquantina di volontari in totale. 

Banner

«L'attuale Governance della CRI di Catanzaro, sin dall'inizio del suo insediamento, ha posto al centro della propria mission la formazione e l'aggiornamento dei propri volontari in tutti gli ambiti di competenza dell'Associazione ed Istituzionalmente delegati. L’esercitazione di domenica è un importante strumento di verifica dell'apprendimento delle tematiche in ambito emergenziale dei volontari CRI ed ha l’obiettivo di testare il modello di intervento, la gestione delle emergenze e l’adeguatezza delle risorse di Croce Rossa Italiana Comitato di Catanzaro» sono le parole di Salvatore Maiolo, Presidente Comitato CRI Catanzaro. 

Banner

Dello svolgimento dell’esercitazione sono stati messi al corrente Prefettura, Questura e Sindaco di Catanzaro, nonché i competenti comandi territoriali di Carabinieri, Polizia di Stato, Capitaneria di Porto, Vigili del Fuoco, Polizia Locale e SUE 118. Al fine di evitare allarmismo tra la popolazione soprattutto tra i residenti della zona di Giovino, prima dell’evento un’autovettura della Croce Rossa avvertirà gli abitanti dell’avvio dell’esercitazione attraverso messaggi diramati con un megafono che si aggiungeranno agli avvisi che saranno affissi nelle aree adiacenti al sito delle operazioni.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner