Crocerossa in visita istituzionale alla Regione, Princi: "L'occasione per sottolineare la forza dell'unione tra persone che aiutano altre persone"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Crocerossa in visita istituzionale alla Regione, Princi: "L'occasione per sottolineare la forza dell'unione tra persone che aiutano altre persone"

  05 maggio 2022 19:43

Per la giornata mondiale della Croce Rossa, oggi, la sezione Calabria ha simbolicamente donato la sua bandiera al Vicepresidente della Giunta della Calabria, Giusi Princi.

“In rappresentanza del Presidente della Regione, Roberto Occhiuto – ha detto Princi - è con grande emozione che ricevo la bandiera che per antonomasia è simbolo del volontariato nel mondo. Domenica sarà la giornata internazionale della Croce Rossa, una giornata da dedicare al riconoscimento del preziosissimo contributo di oltre 150mila volontari che prestano servizio in Italia, di cui circa 4 mila in Calabria. Numeri alti perché alto è il numero delle persone da raggiungere, da soccorrere, da assistere. Pertanto esprimo a costoro la più sincera riconoscenza e vicinanza da parte di tutti i calabresi.”

Banner

Banner

Insieme al Vicepresidente, nella sala Giunta della Cittadella a Catanzaro, erano presenti anche il consulente della Giunta regionale in materia di Sanità e di Protezione Civile, Agostino Miozzo, e il neo direttore generale della Protezione civile regionale Domenico Costarella.

Banner

A consegnare la bandiera la Presidente della Croce Rossa Calabria, Helda Nagera, accompagnata dal Vicepresidente, e rappresentante dei giovani volontari, Gianfranco Arcuri, dal Consigliere regionale, Fabio Demasi, e dal rappresentante dei dipendenti Cri, Gabriele Lombardo. Ad accompagnarli il Consigliere regionale Francesco Afflitto, in veste anche di volontario della Croce Rossa.

“Il rapporto che intercorre tra l’Amministrazione regionale, la Protezione civile, la Croce Rossa e il mondo del volontariato, soprattutto in un periodo di grave emergenza pandemica, è veramente speciale. Ma adesso si tratta di andare oltre l'emergenza. Siamo una squadra – ha rimarcato il Vicepresidente Princi - e dobbiamo continuare ad esserlo. E oggi per me è l’occasione per sottolineare la forza dell’unione tra persone che aiutano altre persone, sia durante le emergenze più visibili, sia nel silenzio della vita quotidiana come avvenuto nella fase Covid e, più recentemente, nel corso dell’emergenza Ucraina. Perciò, rappresentando il Presidente Occhiuto e tutta la sua Giunta, vi dico grazie per tutto quello che avete fatto in questi lunghi mesi, per quello che fate quotidianamente e per quello che farete sempre per i calabresi. Siete degli angeli custodi e rappresentate un sostegno importante per tutti!”.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner