PUBBLIREDAZIONALE

Cropani, Centro Commerciale "La Torre": nuova apertura Crai Extra e inaugurazione del Centro culturale 'Kropos'

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Cropani, Centro Commerciale "La Torre": nuova apertura Crai Extra e inaugurazione del Centro culturale 'Kropos'

  11 giugno 2022 13:33

di FRANCESCA FROIO

Inaugurato nei giorni scorsi, presso il Centro Commerciale La Torre, di Cropani, in nuovo supermercato Crai Extra, affidato alle cure e alle attenzioni professionali del Gruppo Celia. Lo stesso gruppo, che da anni si distingue sul territorio per professionalità e competenza, ha voluto portare con sé presso la realtà commerciale una boccata di innovazione, al sapore di cultura. Sotto gli sguardi stupiti e affascinati dei presenti, infatti, si sono aperte mentalmente e fisicamente le porte del Centro Culturale “Kropos” che, prendendo il posto di un locale vuoto e freddo, ha riempito lo stesso del calore dato un’ampia offerta culturale.

Banner

Banner

Un progetto ambizioso e innovativo, primo nella nostra regione- lo ha definito così “Kropos” il nuovo direttore Marketing Eugenio Mercuri- che sarà sede di incontri culturali, sociali e formativi, e che ospiterà, assieme alle numerose mostre itineranti, anche una piccola biblioteca permanete, realizzata soprattutto grazie al partenariato con Rubbettino Editore. Una notizia, quella in questione, che ha smosso animi e pensieri richiamando l’attenzione di numerosi fruitori accorsi per godere pienamente di due preziose presenze, quella del fotografo di fama internazionale Pino Bertelli e quella della locale e profonda pittrice Rosanna Carlino.

Banner

Pino Bertelli, accompagnato dal Dottore Francesco Mazza, ha incantato i presenti con le sue parole e con le sue immagini, frutto del noto lavoro: “Contro la guerra – Ritratti dall’infanzia negata”. Dal suo incontro con Pasolini, che nel consegnandoli quella che fu la sua prima macchina fotografica gli svelò la chiave della fotografia “ Fotografare con il cuore”, alle sue esperienze professionali e di vita profonde, passando per l’esposizione di un lavoro che porta con sé un messaggio dal valore inestimabile, quello del no ad ogni tipo di guerra.

Pensieri capaci di trasportare i presenti in un viaggio fatto di cultura ed emozione, hanno animato e arricchito una serata speciale, che non poteva non richiamare concetti come resilienza, coraggio, passione e  forza, racchiusi nell’intervento di Rosanna Carlino, artista calabrese che tutto questo lo racconta ogni giorno, attraverso quei suoi suggestivi quadri dedicati alle donne e ai fiori, che, come la stessa ha ricordato: “Sono due esseri così vicini e simili da sembrare uguali”. Presente per l’occasione anche il primo cittadino di Cropani, Raffaele Mercurio, che dopo essersi complimentato con gli organizzatori per l’importante idea innovativa, ha ricordato l’importanza del diffondere l’amore per la cultura, fornendo, come in questo caso, occasioni d’incontro e di confronto.

Occasioni che si presenteranno numerose, così come anticipato dallo stesso Fabio Celia, che ha annunciato per l’occasione, la stesura  di un ricco e interessante calendario di appuntamenti culturali, che saranno certamente capaci di trasformare quello che   l’antropologo Marc Augé  avrebbe definito un “nonluogo”… in un luogo d’incontro, di confronto e di cultura. Il Centro Culturale Kropos sarà aperto tutti i giorni, su desiderio del gruppo Celia,  che ha avuto la lungimiranza di sognare e realizzare un importante ed ambizioso progetto, per la prima volta in Calabria: l’ideazione di una realtà culturale all’interno di un Centro Commerciale, puntando non solo sul territorio e sui servizi ordinari, ma anche e soprattutto sulla realtà nazionale e internazionale e su quanto di straordinario la stessa possa offrire mediante ciò che di più prezioso abbiamo: la cultura.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner