Cropani, Fratelli d'Italia: "Aprire le case del "paese albergo" alle famiglie ucraine"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Cropani, Fratelli d'Italia: "Aprire le case del "paese albergo" alle famiglie ucraine"
Foto di archivio
  14 marzo 2022 14:50

"Oggi come circolo di Fratelli d'Italia abbiamo Protocollato una richiesta al Sindaco di Cropani cercando di trovare una soluzione idonea per aiutare le tantissime famiglie di profughi Ucraini. L'apertura delle case del Paese Albergo (albergo diffuso) con oltre 90 posti letti, ormai chiuse da anni, potrebbe essere una valida sistemazione". Si legge in una nota del Circolo di Fratelli d'Italia Cropani.

"Le scene strazianti dei piccoli orfani soli per strada, - prosegue - di persone accalcate nel tunnel della metro per difendersi dalle bombe e che fuggono disperatamente, sono dolorose. Viviamo con grande amarezza questo momento, non è questo il mondo che vogliamo".

Banner

"Il nostro appello all'accoglienza e alla pace deve essere più forte di qualsiasi sirena antiaerea attualmente in uso in Ucraina. Speriamo che questa nostra proposta possa essere accolta - conclude - e rimaniamo a disposizione dell'Amministrazione per ogni supporto su questa tematica"

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner