"Cropani Over the Rainbow: diritti, uguaglianza e umanità". Partecipazione e plausi per la prima edizione

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images "Cropani Over the Rainbow: diritti, uguaglianza e umanità". Partecipazione e plausi per la prima edizione

  23 agosto 2021 14:43

di FRANCESCA FROIO

Un appuntamento, quello con "Cropani Over the Rainbow: diritti, uguaglianza e umanità" frutto della sinergia tra Consulta Giovanile Cropani,  Comitato Kropos, Associazione Primo Maggio e Anpi sez. intercomunale Savina Bozzano, che ha sancito l’inizio di un nuovo importante cammino anche in questo piccolo comune del catanzarese, capace di mostrarsi  pronto ad accogliere una tematica che merita di essere conosciuta attraverso il confronto e la sana e corretta informazione: l’inclusione della comunità LGBTQIA+.

Banner

Tanti gli interventi che si sono susseguiti dopo i saluti iniziali del moderatore Pietro Pitari. A prendere la parola, infatti ,Michela Sinatora per Consulta Giovanile, Andrea Pitari per Comitato Kropos,  Michela Levato per Associazione Primo Maggio e Salvatore Borelli per Anpi sez. intercomunale Savina Bozzano.

Banner

Diverse le tematiche trattate, dalla politica all’inclusione, passando per i diritti civili ed ancora il racconto di esperienze personali e la condivisione di pensieri che non sono affatto scontati.

Banner

Sensibilizzare le persone verso un argomento che non deve essere più un tabù, ma anche aprire un confronto diretto con chi queste realtà le vive personalmente, come Riccardo Cristiano, autore del libro “Vi dichiaro uniti. Diario LGBTQI* una storia di ricerca, Amore e diritti civili”, giunto a Cropani per l’occasione.

Molte cose sono cambiate nel tempo, tanti i passi avanti compiuti- ha dichiarato Riccardo nel suo intervento-  ma molto c’è ancora da fare ed eventi come questi sono davvero importanti, per abbattere il giudizio ed il senso di solitudine o di inadeguatezza”.

Il coraggio di parlare, il coraggio si sposare battaglie di uguaglianza che non riguardano una categoria, ma l’essere umano nella sua totalità, questo è quello che, così come a Cropani, dovrebbe accadere ovunque, grazie al sostegno dei singoli, delle associazioni e delle istituzioni che non stanno a guardare.

Belli, di quella bellezza che il tempo non consuma. Fatta di coraggio, di vita, di parole che sanno diventare fatti. Sono apparsi così agli occhi della piazza e di tutti coloro che, numerosi, hanno seguito l’iniziativa in diretta sui canali social, i ragazzi che ieri hanno scritto, con la loro tenacia e la loro semplicità, un pezzetto di storia nelle pagine di Cropani e del comprensorio.

L’appuntamento, apprezzato nei contenuti e nell’organizzazione, sembrerebbe voler essere il primo di una lunga serie. Complimenti ai giovani, dunque, portatori di idee e di valori, come quello dell’uguaglianza e del rispetto dell’altro, che meritano di essere ricordati ogni giorno.

Ad arricchire la serata un evento musicale, Dj Set di Samuela Borelli, realizzato in collaborazione con Casolini wine, beer, food. 

Il link che rimanda alla Manifestazione condivisa sulle pagine social delle associazioni coinvolte

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner