Cropani, Rotaract Club e Consulta Giovanile insieme con "Una partita per la ricerca"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Cropani, Rotaract Club e Consulta Giovanile insieme con "Una partita per la ricerca"

  12 febbraio 2022 09:22

di FRANCESCA FROIO

La voglia di fornire un contributo per vincere le partite della vita, questo l’anello di congiunzione che ha portato, nei giorni scorsi, all’iniziativa "Una partita per la ricerca" promossa a Cropani da Rotaract Club e Consulta Giovanile.

Banner

La competizione solidale, che ha avuto come obiettivo una raccolta fondi destinata interamente alla Fondazione AIRC, impegnata nella lotta contro il cancro, ha visto scendere in campo l'ASD Cropani 2019 e i Piccoli campioni De Luca ed è terminata con il risultato di 5-1 per l'ASD Cropani 2019.

Banner

In tanti hanno voluto supportare l’evento  portato avanti con impegno e amore dai ragazzi che, ancora una volta, hanno saputo dimostrare  quando sia possibile fare a piccoli passi grandi cose, insieme.

Banner

In una cornice fatta di sport, divertimento e sensibilizzazione, i giovani protagonisti hanno voluto ringraziare pubblicamente tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione della manifestazione, i soci, i giocatori, i numerosi cittadini presenti, il Comune di Cropani per le relative autorizzazioni e gli sponsor, in particolare Croce Gialla Sersale, Pizzeria al taglio il Muretto, parrucchiera Immagine & Style e La sosta dei sapori.

“È stata una grande emozione organizzare, insieme al Rotaract Club Cropani, una partita di calcio per un nobile obiettivo e veder giocare due squadre cropanesi, costituite da due diversi settori giovanili ( allievi e terza categoria), impegnate in questo evento per contribuire alla lotta al cancro-  ha dichiarato Paolo Dragone, presidente della Consulta Giovanile di Cropani -lotta combattuta in prima linea dalla Fondazione AIRC con la quale la Consulta Giovanile Comune di Cropani ha iniziato a collaborare, pronta a portare avanti altre iniziative”.

Indipendentemente dal risultato- ha aggiunto Dragone- le squadre hanno dimostrato tantissima grinta e determinazione, valori che caratterizzano la nostra gioventù cropanese. Promuovere lo sport e tutelare la salute, ecco i principi fondamentali  dell’ iniziativa, secondo un modello non solo socio-scientifico, ma anche giuridico posto dalla nostra Costituzione. I fondi racconti saranno devoluti alla fondazione AIRC, un simbolo per dimostrare che Cropani è presente”.

Dal primo momento in cui, in qualità di presidente del Rotaract Club Cropani, ho ricevuto la richiesta di collaborazione all’iniziativa da parte del presidente della Consulta Giovanile Cropani, ho trovato " Una partita per la ricerca" una bellissima e lodevole iniziativa, pensiero condiviso da tutti i soci” ha dichiarato  Sheryl Skanderbech , alla guida del Rotaract Club Cropani.

Fin da subito è nata una piacevole collaborazione che ha fatto sì che riuscissimo  a portare a termine l'evento con entusiasmo e partecipazione; la tematica in questione, purtroppo,  riguarda sempre più persone e scendere in campo, attraverso iniziative di informazione e di supporto, è doveroso e necessario. Proprio per questo motivo il  Rotaract ClubCropani non ha esitato un attimo a rispondere presente, donando il proprio apporto, alla missione di AIRC.

 “Un piccolo gesto fatto con il cuore- ha concluso la Presidente- perché siamo certi e consapevoli che proprio i piccoli gesti d’amore contribuiscano a  fare grandi cose, ed il supporto alla ricerca è una di queste”.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner