Crotone, domenica la nuova scuola Pitagorica "distrugge le armi" per dire “basta guerre!”

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Crotone, domenica la nuova scuola Pitagorica "distrugge le armi" per dire “basta guerre!”

Slogan della manifestazione: "O distruggiano le armi oppure le armi distruggeranno noi!"

  14 giugno 2024 13:30

A iniziare dalle ore 11.00 nella mattinata dell’imminente domenica 16 giugno, a Crotone, in Via Esaro 34 (località San Giorgio presso la ditta di rottamazione metalli Mosmode) si svolgerà la manifestazione della distruzione simbolica delle armi, promossa dalla Nuova Scuola Pitagorica, fondata e diretta dallo scolarca Salvatore Mongiardo. In questa ottava edizione, si prevede la presenza di personalità e di associazioni del pacifismo e della non-violenza provenienti pure da varie parti della Calabria e persino da fuori regione. 

Banner

Come ogni anno, saranno distrutte simbolicamente alcune armi giocattolo per significare che le guerre, ormai così altamente tecnologizzate ed estremamente potenti, minacciano di distruggere addirittura buona parte nostro pianeta, rendendo comunque invivibile le parti che riusciranno a sopravviverne. "Non c’è scampo!  - ripetono da anni gli organizzatori - O distruggiamo le armi oppure le armi distruggeranno noi". Poiché alla fine della cerimonia verrà offerto un buffet, l’organizzazione chiede che venga data cortese conferma di partecipazione ai numeri di telefono 348-78209212 e 338-9598164.

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner