Cutro, 60enne uccisa con un colpo di pistola: fermato l'ex marito

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Cutro, 60enne uccisa con un colpo di pistola: fermato l'ex marito
Foto di archivio di un'automobile dei Carabinieri
  09 marzo 2022 08:11

E' stato fermato dai carabinieri, con l'accusa di omicidio volontario e porto abusivo di arma da sparo D.A., di 69 anni,   l'ex marito di Vincenzina Ribecco, la sessantenne uccisa ieri sera a San Leonardo di Cutro, nel Crotonese, con un colpo di pistola al petto.

 L'omicidio é avvenuto nell'abitazione della donna. Il reato contestato a D.A (dell'uomo, al momento, i carabinieri hanno reso note soltanto le iniziali) trae origine dal fatto che il presunto omicida, dopo avere concordato un incontro con l'ex moglie, dalla quale si era separato da poco più di un anno, si é messo in tasca una pistola, risultata detenuta e portata abusivamente, che ha utilizzato, secondo l'accusa, per uccidere la donna, sparandole un solo colpo di pistola al cuore.

Banner

Il fermo dell'uomo é stato eseguito dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Crotone, del Comando provinciale e della Stazione di Cutro.

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner