Cz Lido, commissione Turismo in campo contro la scritta che divide la città

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Cz Lido, commissione Turismo in campo contro la scritta che divide la città

  29 luglio 2019 16:13

di ANTONELLA SCALZI

"Benvenuto a Catanzaro".  Così la commissione Turismo di Palazzo de Nobili vuole scendere in campo per difendere l'unitarietà del capoluogo di regione e salutare chi arriva nel quartiere marinaro del capoluogo di regione. Anni di indicazioni dei singoli quartieri come fossero paesi a sé, poi quel provincia di Catanzaro troppo spesso associato a Germaneto, la misura era già colma, ma ora sui tre colli sembra essere caduta davvero la goccia che farà traboccare il vaso.

Banner

Sì, la scritta Cz Lido impressa bianco su verde in un aiuola del lungomare, il cui caso è stato sollevato, pochi giorni fa, dal circolo Almirante di Fratelli d'Italia, sembra aver davvero scosso gli animi e fatto riemergere l'orgoglio di Catanzaro quale città unica e forte. Cittadini indignati, amministratori fortemente infastiditi e decisi a stroncare, una volta per tutte, quella che appare come una pratica scorretta . e altamente diseducativa.

Banner

Queste le ragioni che hanno spinto l'organismo paraconsiliare del capoluogo a interessarsi della vicenda e, in sostanza, a raccogliere in pieno il grido d'allarme di Sonia Libico che, a nome del circolo di Fratelli d'Italia - aveva sentenziato:  «Le divisioni  non sono mai  approdate a nulla, le divisioni non fanno crescere, le divisioni arrestano la crescita e, dunque, fermano il futuro. La storia ce lo insegna».

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner