Da Catanzaro a Sanremo: per la manager catanzarese Monica Minervini vent'anni di Festival

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Da Catanzaro a Sanremo: per la manager catanzarese Monica Minervini vent'anni di Festival

  06 febbraio 2022 11:06

“Da Sanremo, un grande segnale di rinascita”. La manager calabrese Monica Minervini commenta così il suo ventesimo anno di ininterrotta presenza al Festival. Con le hostess della sua agenzia, negli ultimi quattro lustri non ha mai mancato un appuntamento della kermesse canora.

Ed anche in questo 2022, Monica Minervini è stata presente con tutto il suo staff nella splendida città dei fiori, tirata a lucido come non mai. Al suo fianco la modella di Catanzaro Eleonora Fava. Giovanissima, alla sua prima esperienza al Festival, per la bella Eleonora l'impatto con il green carpet dell'Ariston non ha eguali: “Un'emozione fortissima”. Al Palafiori, ormai ribattezzato “Casa Sanremo”, Eleonora ha consegnato premi e riconoscimenti, e altrettanto numerosi sono stati gli eventi ai quali ha partecipato, nella riviera ligure, per promuovere alcuni importanti marchi dell'agroalimentare calabrese (Olio di Calabria Igp, 'Nduja Bellantone di Spilinga, Amaro 05).

Banner

Banner

Entusiasta Monica Minervini: “La Service Management è presente da vent'anni qui a Sanremo. Abbiamo dimostrato, nel tempo, con la nostra professionalità e serietà aziendale, di essere un punto di riferimento per dare supporto a tanti eventi collaterali al Festival. Quest'anno è stata un'emozione molto particolare, bellissima. Vedere così tanta gente per le strade della città, assorbire quest'aria di riapertura e speranza, dopo il lungo incubo della pandemia, è stato... liberatorio! Forse è proprio per questo clima di ritrovata normalità, che un grande Amadeus ci ha saputo regalare, che le serate in tv hanno segnato record su record. Noi tutti ne avevamo davvero bisogno. Nel Paese c'è tanta voglia di chiudere questa lunga e brutta pagina dei lockdown e di guardare avanti con rinnovata fiducia e con quel pizzico di sana e fortificante leggerezza che, come ha giustamente detto ieri Sabrina Ferilli sul palco dell'Ariston, non guasta mai”.

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner