Dal Pnrr 79 milioni per l'adeguamento sismico degli ospedali calabresi: l'elenco degli interventi

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Dal Pnrr 79 milioni per l'adeguamento sismico degli ospedali calabresi: l'elenco degli interventi

  18 agosto 2021 10:56

Quindici interventi in tutto. Il commissario ad acta Guido Longo ha adottato il decreto contenente il piano di adeguamento sismico di alcune strutture sanitarie calabresi. Le risorse disponibili sono 79,2 milioni di euro, di cui 24,2 a valere sul Piano Nazionale Ripresa e Resilienza (Pnrr) e 55 sul fondo complementare.

Nella prima tranche del piano fanno parte 8 interventi: 2 all'ospedale di Locri (Dialisi e Uffici: ex scuola infermieri, 118 ed elisuperficie); all'ospedale di Gioia Tauro; al padiglione A del Riuniti di Reggio; al Santa Barbara di Rogliano; allo Jazzolino di Vibo Valentia e 2 interventi al Pugliese di Catanzaro: uno al padiglione di Malattie infettive e un altro alla palazzina Poliambulatori. 

Banner

SCARICA QUI IL PROSPETTO DEGLI INTERVENTI COPERTI DAL PNRR

Banner

La seconda, quella coperta dalle risorse del fondo complementare, prevede sette interventi: due all'Annunziata di Cosenza; al presidio di San Giovanni in Fiore; l'ampliamento di quello di Trebisacce, al presidio di Praia a Mare e agli ospedali di Soverato e Lamezia Terme. 

Banner

SCARICA QUI IL PROSPETTO DEGLI INTERVENTI COPERTI DAL FONDO COMPLEMENTARE

Nella maggior parte dei casi la progettazione è ancora da avviare, per alcuni interventi addirittura si è allo studio di fattibilità. 

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner