Depuratore Catanzaro, a Lido la protesta per dire "Basta puzza": "Vogliamo un nuovo impianto"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Depuratore Catanzaro, a Lido la protesta per dire "Basta puzza": "Vogliamo un nuovo impianto"

  05 giugno 2022 10:20

Arrivano in piazza Garibaldi, a Lido, dove è prevista la manifestazione di protesta . Nonostante il gran caldo nessuno vuole dire la sua in merito al cattivo odore che ormai da settimane tiene in ostaggio i residenti del quartiere marinaro.

Banner

Banner

Banner

 Nonostante le rassicurazione dell'assessore Longo (LEGGI QUI) che proprio ieri aveva spiegato che "fra lunedì 6 e martedì 7 giugno sarà attivato, mediante un apposito impianto mobile a pressione, un sistema di deodorizzazione che prevede il funzionamento a gittata fino a 20 mt, con creazione di una barriera osmogenica la quale limiterà la diffusione degli odori".

Chiedono un nuovo depuratore "Mai si era sentita una puzza così costante e continua" dice qualcuno. "Un problema che il sindaco doveva risolvere già 20 anni" gli fa eco una signora e " invece siamo ancora qui a parlare di un impianto che non funziona". 

Presente l'assessore comunale Franco Longo che ha parlato di una vicenda che viene da lontano e di un progetto per una nuovo impianto. Di pastoie burocratiche e di ritardi. Di studi di fattibilità e di soldi che non bastano. "Il Comune non può fare miracoli". E' "un depuratore collassato" ha aggiunto. "Stiamo aspettando un finanziamento" ha aggiunto condividendo il disagio dei residenti. 

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner