Diffamazione ai danni di Galati, a processo Luigi de Magistris

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Diffamazione ai danni di Galati, a processo Luigi de Magistris

  09 febbraio 2022 18:26

L'ex sostituto procuratore della Repubblica di Catanzaro ed ex sindaco di Napoli Luigi de Magistris dovrà comparire davanti al Tribunale di Lamezia Terme nelle vesti di imputato con l'accusa di diffamazione ai danni dell'ex deputato Giuseppe Galati La citazione a giudizio di de Magistris é stata disposta direttamente dalla Procura della Repubblica di Lamezia Terme in quanto la diffamazione rientra tra le fattispecie di reato per le quali non é prevista l'udienza preliminare davanti al Gup.

Il procedimento che ha portato al processo a carico di de Magistris fu avviato sulla base di una denuncia presentata da Galati, assistito dall'avvocato Salvatore Cerra, in relazione ad un'intervista di de Magistris ad una testata on line.

Banner

Nelle sue dichiarazioni l'ex pm fece riferimento ad alcune sue inchieste, ed in particolare a quelle "Poseidone" e "Why not", lasciando intendere che gli furono sottratte "illegittimamente" perché era arrivato al "cuore del sistema criminale", ed affermando che in quelle indagini era coinvolto, tra gli altri, l'ex deputato Galati. Quest'ultimo, nella denuncia presentata contro de Magistris, ha afferma che l'allora pm, nell'intervista, omise di specificare, così com'é detto nel capo d'imputazione a suo carico, che il procedimento "Poseidone" era stato definito con decreto di archiviazione emesso dal gip di Catanzaro nel novembre del 2011, mentre quello "Why Not" si era concluso con sentenza di assoluzione per l'insussistenza del fatto emessa dal Tribunale di Salerno nell'aprile del 2016. L'inizio del processo a carico di de Magistris é stato fissato per il prossimo 13 luglio.

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner