Dimensionamento scolastico e povertà educativa: a Catanzaro ci si interroga sul futuro delle giovani generazioni

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Dimensionamento scolastico e povertà educativa: a Catanzaro ci si interroga sul futuro delle giovani generazioni
La locandina dell'evento
  25 marzo 2024 12:45

Lunedì 3 aprile, di concerto con altre importanti realtà radicate nel territorio di Catanzaro, l’Arci darà l’avvio ad una serie di incontri riguardanti i diritti di cittadinanza oggi sempre più a rischio, soprattutto nelle aree meridionali e periferiche del Paese, a causa di una serie di congiunture economiche globali sfavorevoli ma anche a causa di precise scelte politiche nazionali che destano notevoli preoccupazioni.

L’appuntamento sarà al Centro Polivalente di Via Fontana Vecchia alle ore 17 per aprire una discussione a partire da una questione spinosa e complessa, il dimensionamento scolastico, le cui evoluzioni potrebbero andare a gravare ulteriormente sulla già pesante situazione di povertà educativa minorile, presente anche nella città di Catanzaro. Di lotta alla povertà educativa e alla dispersione scolastica, di possibili strategie di lungo e medio termine per il futuro de* adolescenti calabresi e di altro ancora, la giornalista del Manifesto Luciana Cimino discuterà assieme agli Assessori del Comune di Catanzaro Nunzio Belcaro e Marina Mongiardo, a Rosario Bressi dell’ Arci, Claudio Falbo del Centro Calabrese di Solidarietà, Elvira Iaccino di Libera, Carla Rotundo, Silvia Crispino di Genitori in Rete, il Collettivo Sagitta e con chi della cittadinanza vorrà intervenire.

Banner

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner