Domani a Laureana di Borrello il concerto del percussionista La Serra e del pianista Paolillo

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Domani a Laureana di Borrello il concerto del percussionista La Serra e del pianista Paolillo

  07 giugno 2022 09:26

Mercoledì 8 giugno quarto appuntamento con i concerti della rassegna Primavera in Musica promossa congiuntamente da AMA Calabria e dallAssociazione Paolo Ragone con il sostegno del Ministero della Cultura, della Regione Calabria e della Città Metropolitana di Reggio Calabria e la collaborazione dellAmministrazione Comunale di Laureana di Borrello.

Protagonisti della serata che avrà luogo alle ore 18,3presso la locale Casa della Musica il percussionista Domenico La Serra e il pianista Daniele Paolillo.

Banner

Domenico La Serra allievo del grande Vittorino Naso e` parte integrante di un Ensemble di Percussioni di giovani artisti dello stesso Conservatorio, le cui prestazioni concertistiche sono unanimemente riconosciute e apprezzate in nazionale. Vincitore di borsa di studio, diviene membro effettivo dal 2013 ad oggi, dell’Orchestra di Fiati e della Brass Ensemble di ottoni e percussioni del Conservatorio.

Banner

 

Banner

Nell’ aprile 2018 ha partecipato in qualita` di percussionista con l’Orchestra Giovanile di Laureana di Borrello, diretta dal maestro Maurizio Manago`, al concorso musicale “Taormina International Musical Bands Festival” aggiudicandosi il Primo Premio. Domenico arricchisce la propria formazione partecipando a varie masterclass, tra le quali vanno menzionate quella tenuta nel 2018 dal Maestro Frederic Macarez (primo timpanista dell’Orchestra di Parigi e solista internazionale); nel 2020 con il Maestro “Nick Woud” (Solo Timpanist Royal Concertgebouw Orchestra Senior Tutor Timpani Conservatorium van Amsterdam); nel 2021 con il maestro “Florian Klinger” (percussionista Volksopera Vienna); sempre nel 2021 ha partecipato alla masterclass tenutasi a Vibo Valentia con il maestro “Gregory Lecoeur” (primo timpanista del Teatro Maggio Fiorentino). Nel marzo del 2019 ha partecipato in qualita` di Percussionista della Concert Band di Melicucco (RC), diretta dal maestro Maurizio Manago`, alla registrazione del CD “SIMPLICITY” edito dalla casa editrice SCOMEGNA di Torino. E’ stato percussionista a concerti con Direttori di chiara fama quali JAN VAN DER ROOST e JACOB DE HAAN e con prestigiosi solisti: Giovanni Punzi, Mario Stefano Pietrodarchi, Ha°kan Hardenberger. Membro effettivo EUYO “European Union Youth Orchestra” dal 2020 a seguito di vittoria dell’audizione per due anni consecutivi. Con l’orchestra giovanile europea ha partecipato allo “Spring Tour 2020” e al “Summer Tour del 2021” dove si annoverano diversi concerti tra i quali: “Grafenegg - Austria”(Ottobre 2020) diretto dal Maestro “Marin Alsop”, solista “Ha°kan Hardenberger”. Daniele Paolillo, dopo il diploma in pianoforte conseguito presso il Conservatorio di Musica “F.Torrefranca” di Vibo Valentia con dieci, lode e menzione sotto la guida del M° G. Alessandra Brustia, si è perfezionato presso la prestigiosa Accademia Pianistica Internazionale di Imola, dove ha studiato per diversi anni con i Maestri Franco Scala, Riccardo Risaliti, Enrico Pace, Igor Roma. Ha vinto 17 primi premi in concorsi pianistici nazionali e internazionali (AMA Calabria, Rospigliosi, Grand Prize Virtuoso, Citta` di Piove di Sacco, San Giovanni Teatino, Vietri sul mare, ecc) e a 16 anni il prestigioso “Premio Nazionale delle Arti”. A 18 anni e` arrivato tra i 6 semifinalisti del Concorso Pianistico Internazionale “J.S.Bach” di Lipsia. Nel 2017 e` stato tra i 12 finalisti del prestigioso Concorso Pianistico Internazionale “Ferruccio Busoni” di Bolzano. Ha suonato da solista iper importanti istituzioni italiani e straniere e registrato in diretta musiche di J.S.Bach alla Radio Vaticana.

Nel maggio 2019 ha eseguito in prima assoluta al Liceo Statale “Vito Capialbi” di Vibo Valentia una serie di composizioni pianistiche (edite e inedite) del compositore Vincenzo Pasceri. Nel luglio 2021 ha eseguito a Crotone in prima assoluta il concerto per pianoforte e orchestra del compositore Lodi Luka. Gli e` stata dedicata la composizione “Postludium” per pianoforte solo di Alessandro Meacci, inserita nel suo album “Revolution X”. Si dedica con interesse alla musica da camera in diverse formazioni: duo violino e pianoforte, pianoforte e flauto, trio con violino e violoncello, sax e pianoforte, e collabora, in qualita` di pianista accompagnatore, per numerosi strumentisti. Ha arricchito la sua preparazione conseguendo il Biennio in Pianoforte solistico presso il Conservatorio “B.Maderna” di Cesena e il Biennio in Pianoforte ad indirizzo cameristico presso il Conservatorio “C.Monteverdi” di Bolzano, entrambi con 110, lode e menzione. Ha inoltre conseguito l’Abilitazione all’insegnamento (TFA) presso il Conservatorio “G.B.Martini” di Bologna. Dal 2017-18 e` Docente di ruolo in Pianoforte presso il Liceo Statale “Vito Capialbi” di Vibo Valentia, in qualita` di vincitore di concorso.

In programma musiche di Isaac Albeniz, David Friedman, Anthony J. Cirone, Aiko Miyamoto e George Hamilton Green’s.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner