Domani a Marcellinara la presentazione della nuova opera di Massimo Sirelli

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Domani a Marcellinara la presentazione della nuova opera di Massimo Sirelli

Il concerto dei musicisti di “Come un’anomalia”, con l’omaggio a Fabrizio de Andrè, chiuderà la prima edizione del Festival dell’Istmo

  13 agosto 2021 16:14

Marcellinara, il paese dei Cuori: sarà una sorpresa per la comunità l’opera di Massimo Sirelli che sarà presentata, sabato 14 agosto, alle ore 19.00, nello spazio antistante il Palazzo Comunale di Marcellinara.

Il Sindaco Vittorio Scerbo e l’artista Massimo Sirelli lanciano una nuova narrazione per il Centro dell’Istmo, che diventa Istmo dei Cuori, attraverso la rielaborazione artistica del simbolo presente nello stemma civico di Marcellinara, il cuore appunto, reinterpretato attraverso l’arte contemporanea per diventare attrazione artistica, culturale e turistica.

Banner

Sarà presente anche Massimo Salvatori, che, attraverso il know-how di alta tecnologia fornito, ha saputo dare concretezza all’ispirazione artistica di Massimo Sirelli.

Banner

“Ho viaggiato in lungo e in largo per il “Bel Paese” – ha spiegato Massimo Sirelli -e mai mi era capitato di incontrare nel simbolo araldico di una comunità un cuore come quello rappresentato nel simbolo di Marcellinara. Da questo singolare incontro è partita la mia riflessione sul titolo dell’opera “Colors of Love” un’installazione permanente e monumentale da realizzare in metallo finemente verniciato e da installare sulla parete adiacente alla casa comunale e visibile dalla strada d’ingresso al paese. Può un messaggio simbolico esser trasmesso a vari interlocutori di età ed estrazione sociale diversa senza ausilio di parole? La mia risposta è sì. Non appena ho visto il simbolo di Marcellinara – ha concluso Massimo Sirelli - ne ho immaginato una “trasposizione” murale e una nuova interpretazione contemporanea che fosse più seduttiva agli occhi di tutti i passanti”.

Banner

Non rimane ora che aspettare che l’opera si disveli in tutta la sua potenza espressiva ed artistica per dare a Marcellinara una nuova attrazione artistica e turistica, una peculiarità unica sul territorio. Ogni paese e comunità viene visitata per un motivo storico, enogastronomico, culturale o artistico: Marcellinara sarà il paese dei cuori, con artisti, artigiani, cittadini, scolaresche, che arricchiranno il Centro dell’Istmo, nei prossimi mesi, con il proprio contributo sul tema dell’amore.

Il concerto dei musicisti di “Come un’anomalia”, alle ore 21.30 in Piazza Francesco Scerbo, chiuderà la prima edizione del Festival dell’Istmo. Come Un’Anomalia, che vedrà esibirsi Marcello Barillà, Emanuele Amico, Alessandro Ansani, Christian Buffa, Emanuele Russo, è il concerto tratto dallo spettacolo scritto per il ventennale della scomparsa di Fabrizio de André che ha ottenuto nel 2019 un successo significativo di critica e pubblico, aprendo tra l’altro la XXXIX edizione del Roccella Jazz.

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner