Domani in onda il servizio Rai sulla reliquia di San Marco custodita a Cropani

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Domani in onda il servizio Rai sulla reliquia di San Marco custodita a Cropani
La cattedrale di Cropani
  09 maggio 2024 18:09

Domani venerdì 10 maggio alle ore 7,30 il servizio Rai sulla reliquia di San Marco custodita a Cropani e sulla cittadinanza veneziana 

La rotula di San  Marco custodita a Cropani, è l’argomento della rubrica “Dove si va?”, in onda domani venerdì 10 maggio 2024, all’interno di Buongiorno Regione del TGR Calabria.

Banner

Nel servizio - con le testimonianze del sindaco Raffaele Mercurio, del parroco dell’Insigne Collegiata di Santa Maria Assunta, padre Francesco Critelli e del giornalista Luigi Stanizzi – anche il tema del legame che, nel nome di San Marco, unisce Cropani a Venezia.

Banner

Buongiorno Regione va in onda dalle ore 7:30 alle 8.00 su Rai3. Il servizio su Cropani è realizzato dal Capo redattore Rai Pasqualino Pandullo. I cropanesi salvarono l'equipaggio veneziano della nave che trasportava i resti del corpo di San Marco. Come segno di gratitudine ricevettero una preziosa reliquia del Santp e la cittadinanza veneziana  San Marco è uno dei simboli di Venezia. Le sue reliquie giunsero nella città veneta grazie ai cropanesi, gli abitanti di Cropani. Come riportato da padre Giovanni Fiore nel suo "Della Calabria Illustrata" (1691), nell'anno 831 alcuni veneziani trafugarono i resti del corpo di San Marco da Alessandria di Egitto, luogo dove l'evangelista era morto. Durante il loro ritorno verso Venezia, una tempesta colse la loro nave nel Golfo di Squillace e naufragarono proprio sulle spiagge limitrofe a  Cropani. Gli abitanti del paese calabrese salvarono e rifocillarono i naufraghi e, successivamente, si prodigarono affinchè potessero riprendere la via per la città lagunare. I veneziani, in segno di gratitudine per l'accoglienza e l'aiuto ricevuto, lasciarono in dono al paese la rotula del ginocchio destro del santo. Da allora la reliquia di San Marco è conservata in una teca nell'Insigne Collegiata dell'Assunta di Cropani; attualmente si trova al Convento dei Padri Cappuccini di Cropani perché la Collegiata è chiusa da tanti (troppi) anni per restauri. Ai cropanesi venne anche concessa la cittadinanza veneziana, che non rappresentava solo un fregio di prestigio ma aveva alcuni vantaggi sui noli, in quanto i cittadini veneziani erano esentati da certi pagamenti.

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner