"Donne custodi donne combattenti”: martedì a Catanzaro la presentazione del libro di Marisa Manzini

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images "Donne custodi donne combattenti”: martedì a Catanzaro la presentazione del libro di Marisa Manzini

  29 marzo 2022 12:19

Martedì 5 aprile, alle 18:30, al Chiostro Caffè letterario San Domenico sarà presentato per la prima volta “Donne custodi donne combattenti” il secondo libro scritto da Marisa Manzini, sostituto procuratore generale di Catanzaro,  nota per l’impegno alla lotta alla ndrangheta. Dialogherà con l’autrice il giornalista Arcangelo Badolati ed interverrà Giuseppe Lucantonio, procuratore Generale di Catanzaro.

L’evento è organizzato dalla libreria Tavella, dal sistema bibliotecario lametino e dal chiostro caffè letterario. Il libro, edito da Rubbettino, rappresenta la seconda opera del magistrato che aveva già scritto con la stessa casa editrice “Fai silenzio ca parrasti assai” nel 2018. L’autrice racconta la ndrangheta attraverso le condotte degli uomini e delle donne che la compongono; ndrangheta che inquina la società insinuandosi nella economia e nella politica.

Banner

Riserva uno sguardo più profondo alla figura femminile e alle sue modalità di atteggiarsi all’interno della famiglia ‘ndranghetista. Famiglia sacra e inviolabile, in cui la donna esercita ruoli diversi. Donne assoggettate al potere maschile, donne che trovano un proprio spazio di potere, divenendo complici dei crimini più atroci, donne che, dopo avere subito soprusi e violenze, si trasformano in combattenti e decidono di riacquistare la dignità e la libertà.

Banner

 Anche questa volta l’autrice ha deciso di devolvere l’intero ricavato del libro all’associazione Fervicredo, feriti e vittime della criminalità e del dovere.

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner