Droga, spaccio con parole in codice, 'menu vegetariano o carne?': nell'organizzazione a Milano anche calabresi

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Droga, spaccio con parole in codice, 'menu vegetariano o carne?': nell'organizzazione a Milano anche calabresi

  15 dicembre 2021 11:46

"Menu di carne o vegetariano?". Erano queste le parole in codice per indicare le partite di droga che utilizzavano i componenti della banda raggiunta da un'ordinanza di custodia cautelare emessa nei confronti di 10 persone dal tribunale di Milano ed eseguita dai carabinieri del comando provinciale di Milano.

Tra gli elementi interessanti c'è la composizione dell'organizzazione, con persone provenienti dal Marocco, dalla Cina, dall'Albania e dall'Italia (da Calabria, Liguria, Campania, Piemonte, Lombardia e Puglia). Il menù "vegetariano" prevedeva l'acquisto di marijuana, quello di "carne" (e nello specifico di tipo "Stone") faceva riferimento all'hashish.

Banner

Nel corso delle intercettazioni i militari hanno raccolto altre comunicazioni cifrate, come la richiesta di "uno di verde e un assaggio di dry" con riferimento a un chilo di marijuana e un campione di cocaina. E' emerso anche l'utilizzo di cellulari criptati del tipo Encro, che è possibile sbloccare solo attraverso un particolare tipo di password. 

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner