Dulbecco, nuova puntata sugli studi clinici: sarà creata una gestione operativa ad hoc

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Dulbecco, nuova puntata sugli studi clinici: sarà creata una gestione operativa ad hoc
L'ingresso dell'Asp di Catanzaro e dell'ex Pugliese (dove c'è una parte rilevante di amministrativi della Dulbecco)
  19 gennaio 2024 19:12

La trattativa è ancora aperta, ma il management dell'Aou Dulbecco, sugli studi clinici, tira dritto. Assieme alla questione guardie al Policlinico e al regolamento sull'intramoenia, la nuova disciplina degli studi clinici è un tassello caldo della gestione del commissario straordinario Simona Carbone. 

La novità di oggi è la pubblicazione di un avviso di mobilità interna per creare, all'interno del dipartimento Staff, una gestione operativa ad hoc con tre unità di personale dedicate. 

Banner

"Questa Azienda Ospedaliero - Universitaria - si legge nell'avviso - sta implementando un diverso modello organizzativo e una differente modalità di gestione degli studi clinici ed ha necessità urgente di acquisire la disponibilità, per mobilità interna , di personale da adibire al Clinical Trial Team (CTT). A tal fine sarà istituita una apposita “Gestione Operativa” con natura esclusivamente funzionale, nell’ambito del Dipartimento di Staff, cui saranno assegnate n. 3 unità di personale".

Banner

"Il personale ivi assegnato - si legge ancora - collaborerà alla gestione degli aspetti autorizzativi, contrattualistici, normativo regolatori, giuridico-contabili relativi ai progetti di ricerca clinica e alle sperimentazioni in merito alla predisposizione delle convenzioni economiche con gli sponsor commerciali o di altra natura e dei relativi atti
autorizzativi. Supporterà le attività della Commissione , relazionandosi con gli sperimentatori, con gli sponsor esterni, con il comitato etico e con la direzione aziendale, concorrendo alla cura del corretto svolgimento del processo
autorizzativo aziendale delle sperimentazioni cliniche, collaborando altresì alla redazione dei pareri tecnici sulla sostenibilità economica delle sperimentazioni e delle relazioni indirizzate alla Direzione Generale stessa, propedeutiche alla stipula delle relative convenzioni. Concorrerà, altresì, alle attività di consuntivazione delle sperimentazioni prima della liquidazione dei professionisti".

Banner

Le domande dovranno essere presentate entro due settimane.  

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner