E' morta la presidente Jole Santelli

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images E' morta la presidente Jole Santelli
Jole Santelli
  15 ottobre 2020 09:28

Jole Santelli è deceduta stanotte. 

La presidente della Regione Calabria, a soli 52 anni, sarebbe morta per un'emorragia interna causata dalle patologie tumorali di cui soffriva da tempo. E' quanto si è appreso da fonti mediche che hanno visto il corpo. La presidente é stata trovata sul divano della sua abitazione di via Piave, a Cosenza, questa mattina dal domestico che presta servizio nella casa. Presumibilmente, secondo fonti mediche, l'ora della morte é da stimare a dopo la mezzanotte.

Banner

La presidente da anni era malata di cancro. Ieri aveva avuto incontri politici a Cosenza. Prima donna presidente della Regione Calabria, la Santelli era stata proclamata il 15 febbraio 2020.

LA BIOGRAFIA- Jole Santelli nasce a Cosenza il 28 dicembre 1968.

Si laurea in giurisprudenza all’Università Sapienza di Roma, specializzandosi in procedura penale, e diventa avvocato. Entra in politica nel 1994, iscrivendosi a Forza Italia e collaborando con i gruppi alla Camera e al Senato. Eletta nel collegio di Paola, è deputata dal 2001 tra le file del partito azzurro: nello stesso anno è nominata sottosegretario nel secondo governo Berlusconi, ruolo che ricopre anche nel 2013 con il Governo Letta.  
Dal 28 giugno 2016 al 09 dicembre 2019 è vice sindaco di Cosenza, con alla guida Mario Occhiuto

E’ stata la candidata del centrodestra alle regionali con sei liste a sostegno: Forza Italia, Udc, Casa della Libertà, Jole Santelli Presidente, Fratelli d’Italia, Lega. Il 26 gennaio vince le elezioni e diventa la prima donna a governare la Calabria.

Banner

Direzione e redazione  de "La Nuova Calabria" si stringono ai familiari  per la perdita improvvisa.

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner