E' nata la Camera della Moda Artigiana, la "casa" dei giovani creativi calabresi

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images E' nata la Camera della Moda Artigiana, la "casa" dei giovani creativi calabresi

Tra i testimonial del progetto, l’artista Ilian Rachov, designer per Atelier Versace. E ancora lo stilista Anton Giulio Grande e il make up artist Marco Manfredini, il maestro orafo Michele Affidato, la stilista Azzurra De Lorenzo.

  21 aprile 2021 19:44

E’ stata formalizzata oggi, a Catanzaro, la nascita della “Camera della Moda Artigiana” in Calabria, un importante e ambizioso progetto che porta la firma di Vitambiente, movimento ecologista nazionale, e del suo fondatore e presidente, Pietro Marino.

La Camera della Moda Artigiana della Calabria è stata presentata al pubblico ed alla stampa con una conferenza tenutasi presso la sede di Fondazione Astrea, main partner della valorosa iniziativa. E’ previsto, infatti, un comune percorso di formazione professionale e una fattiva condivisione di intenti nell’internazionalizzazione dei prodotti. 

Banner

Banner

La Camera della Moda Artigiana nasce dall’esigenza di voler valorizzare le produzioni artigianali dei giovani creativi e professionisti della moda e del design calabresi; il progetto quindi mira a creare una nuova filiera di valorizzazione e di supporto alla realizzazione di prodotti di alto valore artigianale da collocare sui mercati nazionali ed internazionali.

Banner

“Oggi -ha spiegato Marino- c’è una spiccata tendenza nei consumatori ad acquistare prodotti artigianali, specie nel settore della moda. L’intento del progetto è quello di creare una fitta rete di rapporti tra produttori locali, Enti di promozione (in primis la Camera di Commercio, Confcommercio, Confartigianato ed affini), grandi firme e professionisti nel settore dell’organizzazione di grandi eventi itineranti, sfilate e fiere, marketing e comunicazione, per organizzare eventi in grado di produrre servizi di B2B per le imprese del territorio. Tutto il progetto fa leva sulle tradizioni produttive calabresi: dai filati antichi alle fibre naturali, alle relative tecniche di lavorazione; dai gioielli e gli accessori in genere, ai servizi legati alla moda quali il make up e l’hair style, finanche all’automotive, al food and beverage, tutti settori di interesse del progetto”.

“La Camera della Moda Artigiana Calabrese -ha affermato ancora Marino- ha già in essere importanti accordi con l’Accademia delle Belle Arti di Catanzaro e con altri centri di ricerca, quale Fondazione Astrea, per supportare la nascita di figure professionali che possano implementare i nostri servizi, tra cui corsi di studio indirizzati alla moda, percorsi di specializzazione sul diritto della moda, marketing e comunicazione digitale, al fine di valorizzare professionalmente l’artigianato calabrese, anche con il supporto delle nuove tecnologie”.

Fondamentale nella crescita del progetto è fare “rete”: la Camera della Moda Artigiana nasce infatti come progetto nazionale, “Puglia e Sicilia sono già attive e pronte ad aderire alla nostra rete”, aggiunge Marino, in collegamento con la responsabile della Camera della Moda Artigiana in Puglia, Tiziana Lezzi.

Determinante è l’apporto dei grandi nomi dell’impresa “Moda Calabria” che hanno già aderito al Progetto. Tra questi lo stilista Anton Giulio Grande e il make up artist Marco Manfredini, intervenuti online alla conferenza. E ancora il maestro orafo Michele Affidato, la stilista Azzurra De Lorenzo, protagonisti del progetto ma impossibilitati a partecipare all’incontro di presentazione.

Preziosissima la presenza dell’artista Ilian Rachov, straordinario maestro dell’arte barocca, designer delle più iconiche collezioni di Gianni Versace, tuttora in utilizzo da Versace Home Collection.

Tra gli ambiziosi traguardi da raggiungere, ve ne è uno importantissimo: la missione “Expo Dubai 2022” con la presenza della delegazione calabrese della Camera della Moda Artigiana nel padiglione Italia.  E’ importante seguire la Camera della Moda Artigiana calabrese sui canali social dedicati per restare aggiornati circa le prossime e numerose iniziative sul territorio. 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner