Elezioni Rsu Azienda ospedaliera universitaria Mater Domini, vince la lista Cisl Fp Magna Graecia

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Elezioni Rsu Azienda ospedaliera universitaria Mater Domini, vince la lista Cisl Fp Magna Graecia
Policlino universitario
  11 aprile 2022 16:19

"Le consultazioni per il rinnovo della RSU dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Mater Domini, hanno sancito la netta affermazione della lista presentata dalla CISL FP Magna Graecia con ben 434 voti di preferenza pari al 67%, distaccando la FIALS che ha ottenuto 142 preferenze e la CGIL 48". Si legge in una nota del Segretario Aziendale CISL Fp Sergio Maida.

"Una lista che ha raccolto il consenso dei lavoratori che si sono ritrovati nelle proposte e negli obiettivi del sindacato CISL - prosegue - ma soprattutto ha premiato il lavoro svolto dalla RSU uscente con il suo Coordinatore Antonio Curcillo i cui numeri da soli dimostrano la bontà di tutte la azioni portate avanti con risultati eccellenti. La CISL FP riparte da questa base consolidata, da questa nuova investitura che i dipendenti hanno voluto confermare con il loro consenso, dalla voglia di perseguire tutti gli obiettivi che sono in itinere, quali la stabilizzazione del personale, le progressioni economiche orizzontali ecc".

Banner

"La sfida riparte dalla consapevolezza che le sfide che ci attendono rivestono una rilevanza molto importante ma la squadra uscita fuori dalle urne ha tutte le capacità e le prerogative di misurarsi in questa nuova esperienza. Un grazie va ai lavoratori - conclude - che con il loro consenso hanno scelto la proposta giusta, un grazie particolare infine ai candidati Abbruzzo Giuseppe, Causini Antonio, Curcillo Antonio, De Luca Rino, Ferragina Danilo, Fulciniti Marco, Gatto Luca, Lambrosi Romina, Libri Emanuela, Maida Sergio, Mauro Antonio, Nisticò Teresa Rita, Sanginiti Antonio, Severino Teresa, Siciliani Silvana, Sturniolo Miriam, Tomasello Iolanda, Ursini Andrea, che hanno saputo veicolare le idee e i progetti individuati dalla CISL e a cui si augura un buon lavoro".

Banner

 

Banner

 

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner