Elio Mauro chiede conto al Comune di Catanzaro sulla messa in sicurezza del Comando di Polizia locale

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Elio Mauro chiede conto al Comune di Catanzaro sulla messa in sicurezza del Comando di Polizia locale
Elio Mauro, presidente dell'associazione "Il Ponte Morandi"
  30 agosto 2019 16:40

Elio Mauro, presidente dell'associazione "Il Ponte Morandi", torna a chiedere spiegazioni sull'intervento di messa in sicurezza della sede del Comando di polizia locale.
"Da più tempo la sede che ospita il comando di polizia municipale, sita in via Daniele, presenta numerose crepe, segni di cedimento del tetto, area centrale dell’ingresso principale, tanto che si è dovuti ricorrere ad una momentanea recinzione dell’area interessata, nonché cedimento di controsoffittature e infiltrazioni di acqua piovana dai tetti nelle stesse stanze degli operatori addetti al servizio di competenza, oltre alla presenza di liquami presenti all’esterno della stessa struttura parte posteriore lato garage. Nonostante la mia segnalazione pubblicata sui quotidiani il 23 luglio scorso,  pare che nulla, ad oggi, sia cambiato. In qualità di presidente di un’associazione no profit, che agisce ed opera per il solo scopo di difendere i diritti dei cittadini".
 
Mauro chiede al Comune di Catanzaro  "di sapere se, per i motivi su citati, siano stati allertati gli organi preposti, quali provvedimenti siano stati presi, se ne sono stati presi, per la messa in sicurezza dello stabile, potendo così garantire la dovuta sicurezza agli stessi agenti che vi operano all’interno della struttura, nonché al pubblico che vi accede, prima che le condizioni meteo possano destare serie preoccupazioni, come organi di stampa informano".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner