Emergenza settore bonifica calabrese, i sindacati si appellano al Governo regionale

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Emergenza settore bonifica calabrese, i sindacati si appellano al Governo regionale
Bandiere Cgil Cisl Uil
  12 ottobre 2022 12:29

"Un immediato e risolutivo intervento rispetto all’ormai insostenibile situazione che riguarda l’intero sistema della bonifica calabrese e in particolare vari Enti Consortili con difficolta` amministrative e in forte ritardo nella corresponsione degli emolumenti alle maestranze che hanno comunque garantito con responsabilita` e competenze la trascorsa campagna d’irrigazione". È il sollecito che le sigle sindacali Cgil, Cisl e Uil rivolgono al Presidente della Regione Occhiuto e all'Assessore all'agricoltura, Gallo. 

"Considerata l'attuale delicata situazione e il clima di preoccupazione, incertezza e tensione tra i lavoratori, e al fine di evitare ulteriori e importanti iniziative sindacali - scrivono - si ribadisce la necessita` di decretare atti urgenti a sostegno degli Enti Consortili e una piu` attenta distribuzione delle risorse verso le realta` in maggiore difficolta` economica, per come gia` sollecitato e discusso a piu` riprese. Inoltre - aggiungono - sara` di strategica importanza proseguire celermente nel confronto avviato tra le parti interessate, per come gia` fatto presso la VI Commissione consiliare e il Dipartimento regionale competente, al fine della definizione di una riforma regionale del settore e in particolare nuove politiche e strategie d’investimento per l’intero sistema consortile calabrese, che ribadiamo ha un ruolo strategico sia per il settore agricolo che per la tutela del territorio".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner