Fabio Borrello riconfermato alla guida della Federazione Interprovinciale Coldiretti di Catanzaro-Crotone-Vibo Valentia

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Fabio Borrello riconfermato alla guida della Federazione Interprovinciale Coldiretti di Catanzaro-Crotone-Vibo Valentia

  13 luglio 2023 10:20

 L’assemblea dei presidenti e dei delegati sezionali delle tre provincie che si è tenuta a Catanzaro, ha eletto all’unanimità, riconfermandolo per il prossimo quinquennio presidente della Federazione Interprovinciale Coldiretti di Catanzaro-Crotone-Vibo Valentia Fabio Borrello. 

Banner

All’assemblea hanno partecipato il Presidente e il Direttore di Coldiretti Calabria Franco Aceto e Francesco Cosentini e il Direttore interprovinciale Pietro Bozzo.  Fabio Borrello, imprenditore agricolo e avvocato, si è distinto in questi anni di presidenza per professionalità e impegno, trasmettendo competenza e passione valorizzando il sistema agricolo e coniugando con rigore le politiche nazionali dell’organizzazione con quelle locali. Borrello è stato presidente del Consorzio di Bonifica e Irrigazione di Catanzaro e attualmente ne è il commissario. E’componente della Giunta della Camera di Commercio di Catanzaro-Crotone- Vibo. Nel suo indirizzo di saluto ha ringraziato per la fiducia e ha insistito nel consolidare una costante e forte azione organizzativa sul territorio   delle tre provincie che sono caratterizzate da eccellenze, tradizioni e tipicità che vanno tutelate e valorizzate. 

Banner

Il lavoro da fare è molto – ha proseguito -ma tutti insieme, con i soci, il consiglio e la struttura di Coldiretti ce la dobbiamo fare. Adesso tocca a tutti noi, lavorando sulla base associativa, presidiando il territorio ed esprimendo un elevato livello di servizio all’insegna del rispetto delle norme e della legalità. Punteremo su progetti economici e di filiera senza dimenticare l’importanza della consulenza, dell’assistenza ai soci e della formazione – ha declinato il presidente. Continueremo a potenziare il progetto di Campagna Amica, dei suoi agriturismi e dei suoi mercati di vendita diretta sui cui molto è stato fatto ma c’è ancora molto da fare affinché si caratterizzi l’essenza della nostra Organizzazione che, con i suoi progetti nazionali, ci fornisce il necessario distinguo per una rappresentanza fattiva, di valori e di tutela degli interessi agricoli e sociali. Fondamentale - ha concluso -sarà il rapporto con le istituzioni locali e provinciali perché, il nostro unico obiettivo, sono gli interessi degli agricoltori.”

Banner

A completare la squadra, composta da dirigenti delle tre province sono stati eletti: Pietro Astorino, Francesco Benincasa, Filippo Maria Callipo, Franco Fazio, Antonio Gentile, Giuseppe Laria, Carmine Manfreda, Michelangelo Notarianni, Giuseppe Porcelli e Pasquale Russo oltre al Delegato Giovani Impresa Marco Furchì e la delegata Donne Impresa Francesca Rombolà ed il responsabile dei Pensionati Domenico Liberti. Nel collegio dei Probiviri sono stati eletti: Giovanni Celeste Benvenuto, Nicola Garcea e Antonio Biamonte.

 

 

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner