Fabio Guerriero (S&D) sul Nuovo Centrosinistra: "Un progetto ambizioso da realizzare per il bene dei Catanzaresi”

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Fabio Guerriero (S&D) sul Nuovo Centrosinistra: "Un progetto ambizioso da realizzare per il bene dei Catanzaresi”
Fabio Guerriero
  10 agosto 2021 15:44

“La politica ferragostana è tutta affaccendata in questioni che si proiettano inevitabilmente verso le elezioni regionali del 3 ottobre, considerato che da qui a qualche settimana le liste di candidati dovranno essere presentate agli elettori. Ma è proprio in questo clima rovente che emerge con forza il grande lavoro che il Nuovo centrosinistra sta conducendo in vista di un altro appuntamento fondamentale per il futuro dei nostri concittadini, quello con le elezioni comunali del prossimo anno”. E’ quanto afferma Fabio Guerriero, presidente di Socialisti&Democratici.

“Ad un’amministrazione che si è contraddistinta per la poca visione e zero sostanza si contrappone, finalmente, un Nuovo Centrosinistra che in un ottica di ampio confronto, costruita su una comunanza di valori, idee e prospettive, punta a definire il perimetro entro cui far muovere la coalizione che si candida a governare la città – afferma ancora Guerriero -. Pd, Psi, Articolo 1, Movimento 5 Stelle, “Cambiavento”, “Catanzaro Vivace” e Volt, aperti al contributo di tutti, lavorano da mesi per cambiare il volto di Catanzaro, dopo venti anni di governo Abramo, con un metodo innovativo che, ad esempio, punta sulla Carta dei principi e dei valori per incardinare i temi a fondamento di un percorso che porterà, in seguito, alla definizione delle liste dei candidati alle Comunali e soprattutto la base programmatica della coalizione. In questo contesto, da socialista, mi piace constatare come il Nuovo Centrosinistra sia spinto da un motore a propulsione riformista che attraverso donne e uomini che negli anni passati tanto hanno dato in termini politici alla nostra comunità, sta portando il proprio contributo in maniera propositiva e cristallina”.

Banner

“Giovani catanzaresi seduti al fianco di più esperti già amministratori stanno scrivendo il programma della Catanzaro del futuro – conclude Guerriero -. Ciascuno, chi portando il proprio bagaglio di esperienza e chi di speranza, si è messo in discussione ed opera a viso aperto per ridare alla città il lustro perduto per colpa di un centrodestra miope e spesso sottostante a logiche spartitorie ordite da politici di altre province”.

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner